Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Iota: a Budapest riunione al vertice
per ambasciatori europei del Fisco

Obiettivo principale quello di offrire ai delegati di ogni Stato membro l'opportunità di discutere una vasta gamma di argomenti, problemi e questioni riguardanti la comunicazione

convegno comunicazione

Quest’anno Iota (Intra-European Organization of Tax Administration) ha organizzato il primo Forum della comunicazione dal 10 al 12 dicembre.
L’iniziativa si è svolta a Budapest, sede dell’organizzazione promotrice, e ha avuto come obiettivo quello di offrire ai delegati di ogni Stato membro l'opportunità di discutere una vasta gamma di argomenti, problemi e questioni relative alla comunicazione del Fisco.
È stata l’occasione per promuovere la condivisione dei diversi aspetti del lavoro di “ambasciatori” delle tasse e lo scambio delle rispettive criticità e best practice.

Gli argomenti specifici trattati durante i lavori hanno riguardato le modalità di comunicazione delle Amministrazioni fiscali, con particolare attenzione alle campagne di comunicazione, sia dal punto di vista tradizionale (comunicati stampa, pubblicazione su web, spot radio-tv, eventi, brochure, eccetera) che attraverso i social media.
La presentazione delle esperienze lavorative ambientate nei diversi Paesi ha permesso oltre la condivisione, anche uno scambio di approcci, metodi, nuove iniziative da percorrere e sicuramente come risultato finale un forte arricchimento vicendevole.
Durante l’incontro sono state analizzate alcune tematiche particolarmente significative per un’efficace comunicazione fiscale.

Come comunicare le tasse
Un interessante contributo ha messo a fuoco come ogni funzionario fiscale sia un “ambasciatore” nei confronti dei contribuenti, in particolare l'attività lavorativa trae spunto dall’esigenza del contribuente e ha come obiettivo la sua soddisfazione, monitorandola costantemente.
In questo senso è fondamentale una puntuale analisi dei feedback.

Le campagne di comunicazione
Molti Paesi hanno presentato campagne di comunicazione di successo, spiegandone la strategia, la pianificazione, la segmentazione dei target group e degli strumenti utilizzati. Queste iniziative hanno riguardato diversi argomenti. Le campagne presentate si sono incentrate sui più diversi argomenti, ed è risultato molto interessante come si siano calate nei differenti contesti culturali. Proprio questo mix di input e di mentalità diversi a confronto è stato un contributo prezioso per tutti.

I media tradizionali
Gli spunti hanno riguardato prevalentemente il lavoro degli uffici stampa e come ottimizzarlo presentando best practice partendo dalla pianificazione e progettazione nei singoli Paesi.

Le campagne sui social media
L’ingresso prepotente dei new media nella società ha fornito nuovi canali per raggiungere i contribuenti. Dalla presentazione delle singole esperienze è emerso come una comunicazione integrata sia quella più efficace, purché si tenga sempre presente il target individuato e la relativa piattaforma di riferimento, di costruire l’informazione per renderla idonea ai singoli contesti individuati, usando testi, immagini, musiche, video, tutorial, eccetera.
Questi argomenti sono stati oggetto non solo di relazioni ma anche di discussione all’interno di piccoli gruppi di approfondimento: una modalità che ha permesso a tutti di soffermarsi sulle tematiche garantendo la possibilità di chiudere i lavori con un bagaglio di competenze condivise davvero significativo.

L’evento è stato attuato da un gruppo più ristretto di colleghi, comunicatori del Fisco provenienti da diversi Stati, inclusa l’Italia, che ne ha curato la progettazione, l’organizzazione e la realizzazione.
 

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/iota-budapest-riunione-al-vertice-ambasciatori-europei-del-fisco