Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Modem e pc, deducibilità a doppio binario

Il limite dell'80% si applica ai soli mezzi per la connessione Internet, non anche al personal computer

Thumbnail

Le spese sostenute per l'acquisto di un modem o di un router Adsl per la connessione a internet sono deducibili, nell'ambito di una attività d'impresa, professionale o artistica, nel limite dell'80 per cento stabilito, per i servizi di telefonia, dalla Finanziaria 2007. I costi relativi al personal computer vanno invece dedotti secondo i criteri generali che disciplinano la determinazione del reddito d'impresa o professionale. Questa la conclusione a cui è pervenuta l'Agenzia delle entrate con la risoluzione n. 104/E del 17 maggio 2007.

Il pronunciamento dell'Amministrazione finanziaria prende le mosse da una istanza di interpello presentata da un contribuente che ha chiesto di sapere se il limite alla deducibilità delle spese telefoniche dal reddito d'impresa, previsto dalla legge finanziaria 2007 nella misura dell'80 per cento, potesse trovare applicazione non soltanto al modem o al router Adsl, e quindi all'apparecchiatura utilizzata per la connessione a Internet, ma anche all'intero computer.

La recente disposizione ha fissato all'80 per cento, dal 1° gennaio 2007, il limite di deducibilità dal reddito d'impresa e da quello artistico/professionale delle quote di ammortamento, dei canoni di locazione finanziaria o di noleggio, delle spese di impiego e manutenzione di apparecchiature terminali per servizi di comunicazione elettronica per uso pubblico. La soglia vale per la telefonia fissa e mobile.

La risoluzione chiarisce che il limite si applica, oltre che ai costi dei servizi telefonici, anche a quelli dei beni indispensabili per il collegamento alle linee.
Di conseguenza, l'acquisto di un modem o di un router Adsl con eventuale relativo software, effettuato nell'ambito di una attività imprenditoriale o artistico/professionale, è deducibile nel limite dell'80 per cento, trattandosi di un mezzo necessario per effettuare la connessione.
Di diverso carattere sono le spese relative al personal computer, strumento il cui utilizzo non è esclusivo ai fini del collegamento. In questo caso, la deducibilità segue le regole proprie della formazione del reddito.

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/modem-e-pc-deducibilita-doppio-binario