Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Onlus e Asd, non c’è più tempo,
entro oggi la richiesta per il 5‰

La scadenza ordinaria, considerata la concomitanza con il giorno festivo, è slittata a lunedì 11 aprile. Entro il 20 aprile saranno pubblicati gli elenchi provvisori, appuntamento al 10 maggio per i definitivi

uomo che corre

Sta per scattare lo stop alle nuove iscrizione per il 5 per mille 2022. Non si tratta più di giorni, ma di ore. Onlus e Asd devono inviare, infatti, la richiesta entro oggi, 11 aprile 2022, visto che la scadenza ordinaria del 10 aprile cadeva di domenica. Non hanno bisogno di ripresentare l’istanza le organizzazioni non lucrative già presenti nell’elenco permanente delle Onlus accreditate per il 2022, pubblicato sul sito dell’Agenzia delle entrate (vedi articolo “Onlus accreditate 2022, pronto l’elenco permanente”) e le associazioni sportive dilettantistiche già ammesse lo scorso anno presenti nell’elenco permanente 2022, pubblicato dal Coni sul proprio sito istituzionale.

La domanda deve essere trasmessa, direttamente all’ente interessato o tramite intermediario, attraverso i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle entrate. In particolare, l’applicativo per l’iscrizione delle Onlus è disponibile sul sito dell’Agenzia, per le associazioni sportive dilettantistiche è disponibile sul sito del Coni, mediante collegamento con il sito dell’Agenzia delle entrate, e sul sito dell’Agenzia.
La richiesta contiene anche l’autocertificazione sul possesso dei requisiti.

Entro il 20 aprile 2022 Agenzia e Coni pubblicheranno online gli elenchi provvisori di Onlus e Asd iscritte.
Da quel momento gli enti hanno tempo fino al 2 maggio per richiedere, tramite il legale rappresentante o un suo incaricato munito di formale delega, alla direzione regionale dell’Agenzia delle entrate o all’ufficio del Coni territorialmente competenti, le correzioni di eventuali errori rilevati nell’elenco. La versione definitiva degli elenchi dei sarà pubblicata entro il 10 maggio.

La partita, comunque, rimane aperta fino a settembre per i ritardatari che, versando una sanzione pari a 250 euro, tramite modello F24 Elide (codice tributo “8115”), potranno regolarizzare la propria posizione entro il 30 settembre 2022, anche se i requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza originaria (11 aprile 2022).

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/onlus-e-asd-non-ce-piu-tempo-entro-oggi-richiesta-50