Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

"Il paese di Fiscalot", a Montichiari 600 bimbi alla cerimonia finale

Il 5 maggio, nella cittadina bresciana, la premiazione del progetto di educazione fiscale dell'Agenzia

Thumbnail
Straordinario numero di partecipanti, quest'anno, per l'iniziativa "Il paese di Fiscalot" organizzata dall'Agenzia delle Entrate di Brescia nell'ambito del progetto di educazione alla legalità "Fisco e scuola".

Sono, infatti, circa seicento i bambini, una platea colorata da tanti cappellini arancioni, che ieri hanno animato il Centro fiera del Garda, che per l'occasione è stato trasformato nel fantastico regno dove pagare le tasse è bello.

Si tratta della cerimonia conclusiva del programma volto allo sviluppo della coscienza fiscale promosso dagli uffici della provincia di Brescia, in collaborazione con le scuole del territorio.
Il progetto, nel corso degli anni, è cresciuto sempre di più: partito da Montichiari, fino a comprendere poi le scuole del territorio provinciale, pluripremiato in occasione della Vetrina delle eccellenze nella pubblica amministrazione organizzata dall'Associazione italiana formatori, quest'anno, giunto all'ottava edizione, ha ricevuto anche il patrocinio della presidenza del Consiglio in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia.

Grazie alla creazione di una corretta cultura della legalità fiscale, i bambini di oggi contribuiranno alla creazione di una società più giusta, imparando già da piccoli l'importanza delle tasse per garantire i servizi alla collettività.

Attraverso rappresentazioni teatrali, video, scenette, barzellette, i partecipanti hanno raccontato alla platea quanto sia importante il contributo di tutti per il benessere della collettività. Anche attraverso la favola e i giochi si imparano importanti principi della nostra Costituzione.
Emozionante anche il momento in cui tutti i bimbi, diretti dal maestro di musica, hanno cantato l'inno d'Italia, con l'accompagnamento musicale dei flauti, con centinaia di luci bianche che hanno animato e scaldato la sala.

A ricevere l'ambito trofeo, la scuola elementare di Montichiari centro. I bambini con l'aiuto delle maestre, che durante tutto l'anno portano avanti il progetto di educazione civica, hanno messo in scena quello che accade in un piccolo Comune in cui i cittadini si ribellano e non pagano più le tasse: "non posso più mandare i miei figli a scuola" dice una mamma interpretata da una bimba, in sostanza mancano i servizi.

A seguire, sul podio, la scuola primaria "Don Milani" di Lonato del Garda e la scuola primaria "Andersen" di Gardone Val Trompia. La coppa di partecipazione è andata anche a tutti gli altri studenti intervenuti delle scuole: "Quasimodo" di Brescia, "Tovini Kolbe" di Montichiari e "Martiri della Libertà" di Chiari.

Grande soddisfazione per il successo del progetto è stata espressa da Antonino Lucido, direttore provinciale di Brescia dell'Agenzia, e da Guido Isolabella, dirigente che ha partecipato in rappresentanza della Dr Lombardia. L'importanza dell'iniziativa è stata riconosciuta anche dalle autorità del territorio presenti, tra cui il sindaco e il prefetto di Brescia.
L'entusiasmo dei ragazzi ha rappresentato un ulteriore stimolo a portare avanti questo progetto di educazione che speriamo contribuisca alla crescita degli adulti del domani.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/paese-fiscalot-montichiari-600-bimbi-alla-cerimonia-finale