Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

La riorganizzazione di Equitalia
si avvicina al traguardo finale

Dal 1° ottobre si amplia l’elenco delle competenze territoriali di Equitalia Nord, Equitalia Centro e Equitalia Sud che vengono estese ad altre regioni e province

Thumbnail
Un nuovo passo verso la definitiva ristrutturazione del Gruppo Equitalia. A partire dal 1° ottobre Equitalia Nord, Equitalia Centro e Equitalia Sud ampliano le loro competenze territoriali.
 
Prosegue il processo di riorganizzazione, iniziato il 1° luglio, attraverso il quale entro la fine del 2011, saranno solo tre gli agenti per la riscossione che agiscono sul territorio nazionale (con la sola eccezione della Sicilia) al posto delle preesistenti 16 società.
 
Si va delineando con maggiore precisione la struttura delle tre società che a partire da domani si occuperanno:
  • Equitalia Nord, con sede a Milano e condotta dall’amministratore delegato Giancarlo Rossi, incorporerà Equitalia Sestri ed Equitalia Friuli Venezia Giulia gestendo così la riscossione in Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Il completamento della struttura avverrà entro la fine dell’anno con l’immissione di Equitalia Trentino Alto Adige Sudtirol.
  • Equitalia Centro, con sede a Bologna e guidata dall’amministratore delegato Antonio Piras, includerà Equitalia Emilia Nord ed Equitalia Romagna estendendo il proprio ambito territoriale a tutta l’Emilia Romagna, la Toscana, l’Umbria e a L’Aquila. Entro il 2011 con l’arrivo degli agenti per la riscossione delle Marche, della Sardegna e delle restanti province abruzzesi si completerà la riorganizzazione della società
  • Equitalia Sud, con sede a Roma e guidata dall’amministratore delegato Benedetto Mineo, introdurrà nelle proprie competenze quelle di Equitalia Etr, riguardanti la riscossione in Calabria e Puglia, che si affiancheranno a quelle già esistenti di Campania, Lazio e Molise. Il cerchio si chiuderà entro la fine del 2011 con la confluenza di Equitalia Basilicata.
 
Il progetto riorganizzativo del Gruppo Equitalia, messo in campo con l’obiettivo di rispondere più da vicino alle esigenze del territorio, facilitare il rapporto con il contribuente e, nel contempo, uniformare il processo di riscossione, vedrà, a partire dal 2012, l’esistenza della holding Equitalia Spa, di Equitalia Servizi ed Equitalia-Giustizia insieme alle tre società operative. Equitalia Nord, Equitalia Centro ed Equitalia Sud saranno articolate in direzioni regionali e aree territoriali corrispondenti alle province mantenendo uno stretto coordinamento con le direttive impartite da Equitalia Spa.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/riorganizzazione-equitalia-si-avvicina-al-traguardo-finale