Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Sul web in bozza i modelli Iva 2012.
Quadri aggiornati alle novità fiscali

Disponibili sul sito delle Entrate le versioni provvisorie delle dichiarazioni annuali da presentare entro il prossimo 1° ottobre, esclusivamente con modalità telematica

Thumbnail
Debutto in rete per le bozze dei modelli Iva 2012. Si tratta, in particolare, di quello - ordinario e base - per la dichiarazione relativa al periodo d'imposta 2011, del 74-bis da utilizzare in caso di fallimento o di liquidazione coatta amministrativa e del 26LP, riservato, per le liquidazioni periodiche effettuate dalle società partecipanti alla liquidazione dell'Iva di gruppo, alla controllante.

Numerosi gli aggiornamenti intervenuti sul modello Iva 2012 rispetto alla versione dello scorso anno.
In particolare, nel QUADRO VA, il rigo VA14 è stato ridenominato "Regime per l'imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità". Da quest'anno, infatti, è riservato ai soggetti che presentano l'ultima dichiarazione Iva prima di aderire al regime fiscale di vantaggio introdotto per favorire la costituzione di nuove imprese da parte di giovani o coloro che perdono il lavoro (articolo 27, Dl 98/2011). È stato, poi, introdotto il rigo VA16 per indicare gli estremi identificativi dei rapporti con gli operatori finanziari (articolo 7, comma 6, Dpr 605/1973).

La sezione 2 del QUADRO VE accoglie il rigo VE23, per le operazioni con aliquota al 21 per cento. I righi della sezione 3 sono stati rinumerati. Inseriti, inoltre, nel rigo VE34 della sezione 4, i campi 6 e 7, riservati rispettivamente alle cessioni di telefoni cellulari e di microprocessori, per le quali è obbligatoria l'applicazione dell'imposta con il meccanismo del reverse charge.

Nel QUADRO VF, la sezione 1 è stata implementata con l'introduzione del rigo VF12 riservato alle operazioni con aliquota al 21 per cento. Di conseguenza, i righi successivi sono stati rinumerati. Da quest'anno, inoltre, gli acquisti per i quali la detrazione è esclusa o ridotta (articolo 19-bis1 del Dpr 633/1972) vanno riportati nell'apposito nuovo rigo VF18. I righi della sezione 2 sono stati rinumerati.

Ampliato il QUADRO VJ, con l'introduzione dei righi VJ15 e VJ16, riservati anch'essi agli acquisti di telefoni cellulari e di microprocessori per i quali è obbligatoria l'applicazione dell'imposta secondo il meccanismo del reverse charge. Pertanto, il rigo del totale è diventato VJ17.

Infine, il QUADRO VO prevede ora, nei righi VO24 e VO25, le caselle per comunicare la revoca dell'opzione esercitata in precedenza da parte, rispettivamente, di società costituite da imprenditori agricoli per determinare il reddito applicando all'ammontare dei ricavi il coefficiente di redditività del 25%, e dei contribuenti che avevano scelto di determinare il reddito nei modi ordinari in relazione alle attività agricole connesse.

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/sul-web-bozza-modelli-iva-2012-quadri-aggiornati-alle-novita-fiscali