Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

UnicoOnLine Pf e Irap 2012:
pronti per essere “attivati”

L’Amministrazione utilizza una tecnologia di distribuzione dei software basati su Java che assicura applicazioni sempre aggiornate perché acquisibili direttamente dal web

Thumbnail
Nuove applicazione informatiche per le dichiarazioni 2012. Arrivano, gratuitamente, sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate UnicoOnline Pf 2012 e Irap 2012, i due pacchetti telematici, che consentono di compilare in rete i rispettivi modelli e non solo.
 
Per iniziare alcune indicazioni tecniche comuni alle due procedure informatiche.
Innanzitutto, per eseguire i software, il pc deve avere la versione 1.6 di Java Virtual Machine. Riguardo ai sistemi operativi, sono idonei Windows 7, Vista e Windows XP, Linux (garantito sulle distribuzioni Ubuntu, Fedora e Red-hat 9) e Mac OS X 10.5 e superiori. Infine, bisogna poter leggere e stampare i file in formato pdf.
 
Nessuna preoccupazione circa l’eventualità di scaricare versioni superate. L’Agenzia, infatti, utilizza una tecnologia di distribuzione dei software basati su Java, grazie alla quale le applicazioni vengono acquisite direttamente dalla rete: installazione facile, quindi, e aggiornamento garantito senza dover procedere a ulteriori “passaggi”.
Inizialmente potrebbe apparire un messaggio relativo al sistema di sicurezza che vuole informazioni su chi ha distribuito il software: rispondere che il fornitore (ossia l’Agenzia delle Entrate) è “affidabile” e continuare con “Esegui”. Per i collegamenti successivi, sarà sufficiente selezionare il precedente link, invece, per i sistemi operativi Windows, occorre eseguire l’applicazione da Start/Tutti i programmi/Unico on line.
 
Guardando più da vicino UnicOnLine Pf 2012, il software offre altre funzioni che spianano ulteriormente la strada al contribuente.
In primo luogo, la procedura consente di generare anche il file del modello di versamento F24 (plug-in F24 da Unico Pf 2012) relativo alla dichiarazione.
Ma non basta, l’utente abilitato ai servizi telematici dell’Amministrazione, può precompilare Unico Persone fisiche 2012, utilizzando alcuni dei dati dichiarati lo scorso anno con Unico/2011 o 730/2011 e acquisibili dal file conservato nella sezione “Comunicazioni” del sito "http://telematici.agenziaentrate.gov.it" insieme ai versamenti effettuati con l’F24 per il 2011.
Attenzione, per poter arrivare fino in fondo e inviare il modello, gli utenti registrati a Fisconline devono prima installare FileInternet; i contribuenti registrati a Entratel, invece, dovranno utilizzare Entratel, entrambi disponibili nelle rispettive sezioni “Software” del sito "http://telematici.agenziaentrate.gov.it".
 
Una sola ulteriore puntualizzazione, per Irap 2012, la procedura informatica genera anche il file che dovrà essere inviato telematicamente.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/unicoonline-pf-e-irap-2012-pronti-essere-attivati