Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Avviso ai litiganti

Accertamento, termini doppi
con l’ipotesi di reato fiscale

L’esito del giudizio penale, atteso anche il regime di “doppio binario” con il tributario, non ha effetti sul prolungamento dei tempi per la verifica

SINTESI: Ai fini del solo raddoppio dei termini per l’esercizio dell’azione accertatrice, rileva l’astratta configurabilità di un’ipotesi di reato e non rileva né l’esercizio dell’azione penale da parte del p.m., ai sensi dell’art. 405 c.p.p., mediante la formulazione dell’imputazione, né la successiva emanazione di una sentenza di condanna o di assoluzione da parte del giudice penale, atteso anche il regime di “doppio binario” tra giudizio penale e procedimento e processo tributario.
 
Ordinanza n. 5202 del 6 marzo 2018 (ud 24 gennaio 2018)
Cassazione civile, sezione VI – 5 – Pres. Iacobellis Marcello – Est. Conti Roberto Giovanni
Azione accertatrice ai fini del raddoppio dei termini – Rileva l’astratta configurabilità di un’ipotesi di reato – Non rileva l’esercizio dell’azione penale – Non rileva la successiva emanazione di una sentenza di condanna o di assoluzione da parte del giudice penale
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/avviso-ai-litiganti/articolo/accertamento-termini-doppi-lipotesi-reato-fiscale