Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Avviso ai litiganti

Basta una bugia e salta
il diritto alla detrazione Iva

L’operazione conclusa, ma realizzata da soggetti diversi da quelli indicati, è inesistente e configura evasione

bugia

SINTESI. In tema d’IVA, è precluso al cessionario dei beni il diritto alla detrazione nel caso di emissione di fatture per operazioni inesistenti anche solo sotto il profilo soggettivo, nonostante i beni siano entrati effettivamente nella disponibilità dell’impresa utilizzatrice, poiché l’indicazione mendace di uno dei soggetti del rapporto determina l’evasione del tributo relativa alla diversa operazione effettivamente realizzata tra altri soggetti.

Ordinanza n. 13135 del 30 giugno 2020 (udienza 12 febbraio 2020)
Cassazione civile, sezione V – Pres. Manzon Enrico – Est. Bruschetta Ernestino Luigi
IVA – Operazioni inesistenti anche solo sotto il profilo soggettivo – Il cessionario dei beni non ha il diritto alla detrazione

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/avviso-ai-litiganti/articolo/basta-bugia-e-salta-diritto-alla-detrazione-iva