Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Avviso ai litiganti

Indagine bancarie, valido l’avviso
non accompagnato da autorizzazione

Il via libera è tra gli uffici e l’atto è viziato solo se dalla mancata allegazione deriva un pregiudizio per il contribuente

immagine di 2 bancomat

SINTESI: L’autorizzazione prescritta ai fini dell’espletamento delle indagini bancarie, esplica una funzione organizzativa, incidente nei rapporti tra uffici, e non richiede alcuna motivazione, sicché la sua mancata allegazione ed esibizione all’interessato non comporta l’illegittimità dell’avviso di accertamento fondato sulle risultanze delle movimentazioni  bancarie acquisite, che può derivare solo dalla sua materiale assenza e sempre che ne sia derivato un concreto pregiudizio per il contribuente (Cass., n. 3628 del 2017, Cass. n. 20420 del 2014).

Ordinanza n. 2398 del 26 gennaio 2023 (udienza 20 dicembre 2022)
Cassazione civile, sezione V – Pres. Giudicepietro Andreina – Est. Angarano Rosanna
Autorizzazione ai fini dell’espletamento delle indagini bancarie – Non richiede alcuna motivazione – La sua mancata allegazione ed esibizione all’interessato non comporta l’illegittimità dell’avviso di accertamento

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/avviso-ai-litiganti/articolo/indagine-bancarie-valido-lavviso-non-accompagnato