Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Avviso ai litiganti

L’affissione all’albo è sufficiente per la notifica agli irreperibili

Non occorre spedire la raccomandata che informa dell’avvenuto deposito. Lo scopo si considera raggiunto all’ottavo giorno successivo

Thumbnail

SINTESI
: La notificazione dell’avviso di accertamento al contribuente ex art. 60, comma 1, lett. e), del DPR n. 600 del 1973, il quale deroga, in materia, all’art. 140 c.p.c., è ritualmente effettuata quando nel comune nel quale deve eseguirsi non v’è abitazione, ufficio o azienda del contribuente, mediante l’affissione dell’avviso del deposito prescritto dal citato art. 140 nell’albo comunale, senza necessità di spedizione mediante raccomandata, e la notificazione stessa si ha per eseguita nell’ottavo giorno successivo a quello di affissione, senza, peraltro, che ciò dia adito a dubbi di legittimità costituzionale (cfr. Cass. nn. 8363 del 1993, 7120 e 9922 del 2003, 7773 del 2006).

Sentenza n. 6102 del 16 marzo 2011 (udienza dell’11 novembre 2010) Corte di cassazione, sezione tributaria – Pres. Adamo, Rel. Polichetti Accertamento tributario – Notifica – Irreperibilità nei luoghi di domicilio – Affissione dell’avviso nell’Albo comunale – Validità
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/avviso-ai-litiganti/articolo/laffissione-allalbo-e-sufficiente-notifica-agli-irreperibili