Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Avviso ai litiganti

L’atto va avanti senza responsabile
solo la cartella rischia la nullità

Tale penalità è prevista esclusivamente per quelle riferite ai ruoli consegnati agli agenti della riscossione a decorrere dal 1° giugno 2008

salto ostacoli

SINTESI: L’indicazione del responsabile del procedimento negli atti dell’Amministrazione finanziaria non è richiesta, dall’articolo 7 della Legge n. 212 del 2000, a pena di nullità, in quanto tale sanzione è stata introdotta per le cartelle di pagamento dall’articolo 36, comma 4-ter, DL n. 248 del 2007, convertito, con modificazioni, dalla Legge. n. 31 del 2008, applicabile soltanto alle cartelle riferite ai ruoli consegnati agli agenti della riscossione a decorrere dal 1 giugno 2008 (cfr. Cassazione n. 11856 del 2017).

Ordinanza n. 22175 del 13 luglio 2022 (udienza 9 giugno 2022)
Cassazione civile, sezione V - Pres. Sorrentino Federico - Est. Crucitti Roberta
Responsabile del procedimento – La sua indicazione non è prevista a pena di nullità – Tale sanzione è stata introdotta per le cartelle di pagamento riferite ai ruoli consegnati agli agenti della riscossione a decorrere dal 1 giugno 2008

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/avviso-ai-litiganti/articolo/latto-va-avanti-senza-responsabile-solo-cartella-rischia