Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Avviso ai litiganti

L’inattendibilità della contabilità
non va confermata per ogni voce

Legittima la rettifica del reddito anche in assenza dell’analitico riscontro della congruenza e della verosimiglianza dei singoli cespiti dichiarati dal contribuente

controllo contabilità

SINTESI: Una volta raggiunto il giudizio di sostanziale inattendibilità della contabilità, in quanto fondato su elementi dotati di idonea pregnanza indiziaria, l’Ufficio non è onerato a contrastare l’attendibilità di ogni specifica voce delle scritture contabili, anche formalmente corrette, risultando il provvedimento di rettifica del reddito di per sé legittimo, ove fondato anche in assenza dell’analitico riscontro della congruenza e della verosimiglianza dei singoli cespiti di reddito dichiarati dal contribuente (cfr, ex multis, Cassazione, n. 26299 del 2021).

Sentenza n. 17480 del 31 maggio 2022 (udienza 23 marzo 2022)
Cassazione civile, sezione V - Pres. Virgilio Biagio - Est. D’Aquino Filippo
Accertamento imposte sui redditi – In presenza di sostanziale inattendibilità della contabilità l’Ufficio non è onerato a contrastare l’attendibilità di ogni specifica voce delle scritture contabili, anche formalmente corrette

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/avviso-ai-litiganti/articolo/linattendibilita-della-contabilita-non-va-confermata-ogni-voce