Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Avviso ai litiganti

Notifica di accertamenti tributari. Paga il Comune per il messo lento

L'ente locale è tenuto a risarcire i danni all'Amministrazione finanziaria per le conseguenze derivanti dalle violazioni commesse dai suoi dipendenti

Thumbnail

SINTESI
: In tema di notifica degli avvisi di accertamento tributario, qualora l'Agenzia delle entrate - avvalendosi della facoltà di cui all'art. 60 del D.P.R. n. 600 del 1973 - faccia richiesta al Comune di provvedere all'incombenza a mezzo di messi comunali, si instaura, tra l'Amministrazione e l'ente locale, un rapporto di preposizione gestoria che deve essere qualificato come mandato ex lege la cui violazione costituisce fonte di responsabilità esclusiva a carico del Comune, non essendo ravvisabile l'instaurazione di un rapporto di servizio diretto tra l'Amministrazione finanziaria e i messi comunali, che operano alle esclusive dipendenze dell'ente territoriale (Cass. nn. 23679/2008, 3397/2003, 711/2002).

Sentenza n. 1627 del 27 gennaio 2010 (udienza del 15 dicembre 2009)
Corte di cassazione, SS. UU. Civ. - Pres. Elefante, Rel. Merone
Accertamento - Avviso omesso - Termini previsti - Responsabilità - Comune - Risarcimento danni
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/avviso-ai-litiganti/articolo/notifica-accertamenti-tributari-paga-comune-messo-lento