Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Avviso ai litiganti

Tenuità del fatto solo se l'omesso
supera appena la soglia di punibilità

L’intensità dell’offesa deve essere valutata anche in rapporto alla condotta nella sua interezza, con riferimento all'ammontare totale non versato

Thumbnail
SINTESI: In tema di reati tributari, per i quali il legislatore ha previsto delle soglie di punibilità, trova applicazione il principio della speciale tenuità del fatto solo se l’ammontare dell’imposta non corrisposta è di pochissimo superiore a quello fissato dalla soglia di punibilità, atteso che l’eventuale tenuità dell’offesa non deve essere valutata con riferimento alla sola eccedenza rispetto alla soglia di punibilità prevista dal legislatore, bensì in rapporto alla condotta nella sua interezza, avendo dunque riguardo all’ammontare complessivo dell’imposta non versata.
 


Sentenza n. 52974 del 26 novembre 2018 (udienza 17 luglio 2018)
Cassazione penale, sezione III - Pres. Cavallo Aldo - Est. Rosi Elisabetta
Reati tributari – Il principio di tenuità del fatto trova applicazione solo se l’ammontare dell’imposta non corrisposta è di pochissimo superiore a quello fissato dalla soglia di punibilità – La tenuità dell’offesa deve essere valutata con riferimento all’ammontare complessivo dell’imposta non versata
 
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/avviso-ai-litiganti/articolo/tenuita-del-fatto-solo-se-lomesso-supera-appena-soglia