Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Dal catasto

EuroGeographics: sfide, cambiamenti
e opportunità dei servizi geospaziali

Le istituzioni operanti nel settore cartografico, catastale e dei registri immobiliari hanno condiviso esperienze, sviluppi e risultati nazionali per potenziare la rete di relazioni internazionali

Si è svolta nella cornice di Manchester, la storica e ricca città industriale del Nord-ovest dell’Inghilterra, dal 6 al 9 ottobre, la General assembly 2019 di EuroGeographics, l’Associazione internazionale con sede a Bruxelles che riunisce le istituzioni operanti nel settore cartografico, catastale e dei registri immobiliari di molti Paesi europei  

Cartografia catastale di qualità:
scelte e iniziative per realizzarla

Informazioni di nuova generazione e navigazione integrata tra gli strati informativi delle diverse banche dati consentono di progettare interventi finalizzati al perfezionamento

La cartografia catastale riveste un’importanza strategica per l’Agenzia e per il Paese. Persegue, infatti, una duplice finalità: la prima interna, a supporto della fiscalità immobiliare, la seconda esterna, a sostegno soprattutto delle amministrazioni pubbliche per il governo del territorio all’insegna dell’interoperabilità. Una panoramica sullo stato dell’arte

Via web o front office, doppia chance
per la correzione dei dati catastali

Informazioni anagrafiche, indirizzi, codici fiscali, richieste di regolarizzazione, numero dei vani: sono molte le possibili imprecisioni che potrebbero richiedere degli “aggiustamenti”

Il contribuente che riscontra, anche attraverso una visura, degli errori nei dati catastali relativi ai propri immobili, può segnalare l’inesattezza all’Agenzia e chiederne la correzione. Alcune situazioni possono essere sanate inviando semplicemente la domanda tramite il servizio onlineContact center”, ma chi preferisce può sempre rivolgersi all’ufficio.