Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Dal catasto

Nuovo numero di Territorio Italia
consultabile gratuitamente in rete

Un pool internazionale di studiosi del settore è protagonista della pubblicazione istituzionale che tratta temi legati al catasto, alla cartografia, all’economia e alla finanza

Thumbnail

È online, disponibile sia in italiano che in inglese, la prima uscita del 2015 di “Territorio Italia”, la rivista tecnico-scientifica dell’Agenzia delle Entrate che, avvalendosi della collaborazione di ricercatori e docenti universitari, aggiorna su governo del territorio, catasto e mercato immobiliare. Sei i contributi di questo numero.
 
L’articolo di Serge Salat, presidente dell’istituto di Morfologia urbana e dei sistemi complessi di Parigi, illustra e analizza, su un periodo di otto secoli, dal 1215 a oggi, le gerarchie di scala nelle lottizzazioni urbane di Parigi e New York. Nel lavoro sono messe in relazione le strutture urbane nella loro completezza e analiticamente, evidenziando possibili ripercussioni anche sugli aspetti relativi alla sostenibilità ambientale delle città.
 
L’intervento di Etienne Lepage e Cyrille Goulard, rispettivamente direttore del Catasto francese e project manager (dati catastali online), evidenzia l’importanza della relazione tra le banche dati catastali, con particolare riferimento alle mappe, e ipotecarie, che attraverso la loro informatizzazione, hanno prodotto significativi vantaggi per gli utenti in Francia.
 
Marco Roggero, ricercatore del Politecnico di Torino, e Anna Soleti, architetto libero professionista, affrontano in dettaglio la relazione tra la cartografia storica e quella recente digitalizzata, sottolineandone le possibili importanti ricadute anche nella valorizzazione del patrimonio culturale. Illustrano, inoltre, l’aspetto più moderno della georeferenziazione, soffermandosi sugli aspetti tecnici dell’acquisizione fotografica.
 
Ivan Blečić, Arnaldo Cecchini, Giovanna Fancello, Valentina Talu e Giuseppe A. Trunfio, un pool del dipartimento di Architettura, design e urbanistica dell’Università degli studi di Sassari, propongono un modello di valutazione della “camminabilità” urbana applicata sperimentalmente ad Alghero, grazie a un software specifico che permette di stimare per ciascuna area presa in esame l’effetto sui diversi tipi di utenti nonché sui diversi possibili futuri progetti urbani.
 
Cristina Coscia, professore aggregato in Estimo e valutazioni economiche presso il Politecnico di Torino, e Alessia Mangialardo, dottoranda in Ingegneria economico gestionale presso il dipartimento di Tecnica e gestione dei sistemi industriali a Vicenza, focalizzano il “caso” della Cittadella di Alessandria nell’ambito della dismissione dei beni demaniali di interesse storico, architettonico e ambientale.
 
Maurizio d’Amato, professore associato di Estimo del Politecnico di Bari, affronta il tema di come calcolare il valore dei beni immobiliari (non solo terreni) in considerazione delle loro potenzialità di trasformazione, considerando gli standard internazionali di valutazione e rifacendosi al cosiddetto Extraction method. I risultati descritti sono basati su dati di compravendita e riferiti a un caso reale in provincia di Bari.

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dal-catasto/articolo/nuovo-numero-territorio-italia-consultabile-gratuitamente-rete