Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Dal mondo

Australia, l'Apa program funziona? Pricewaterhouse lo certifica

Un report della società multinazionale attesta l'efficacia del programma di tutoraggio per il transfer pricing

Thumbnail

L'Australian Taxation Office ha incaricato PricewaterhouseCoopers Legal (PWC Legal), società multinazionale specializzata nella consulenza alle imprese, di condurre un'analisi dell'APA Program e formulare delle raccomandazioni  al fine di testare l'efficacia e l'efficienza del Programma (il report di PWC è consultabile al sito).

Le richieste contenute nell'incarico
Il committente ha richiesto diverse tipologie di feedback da parte degli stakeholder interessati. In particolare contribuenti, consulenti, rappresentanti del business e personale dell'Ato attraverso ricerche, forum, interviste e questionari scritti. Per  garantire l'anonimato dei contribuenti e dei loro consulenti l'analisi condotta da Pwc Legal non include riferimenti in merito ad Apa specifici.

Le vicende del Rapporto
Il Report era stato inizialmente allegato a un draft for discussion pubblicato dall'Amministrazione finanziaria australiana a seguito di meeting con i rappresentati del large business advisory group (Lbag) e del National Tax Liason Group Transfer Pricing (Ntlg TP) sub-group, il principale organismo di consultazione tra l'Atp e la business community in relazione agli aspetti connessi all'applicazione della disciplina del transfer pricing. Nel gennaio del 2009 è stato costituito l'Apa co-design Committee, come sotto gruppo dell'Ntlg TP composto da rappresentanti delle società di revisione, dell'Ato e del Corporale Tax Association il cui compito è quello di analizzare gli aspetti dell'APA Program a partire dalle seguenti fonti:

  • il report Pwc;
  • le issues identificate a seguito delle consultazioni tra il Lbag e il Ntlg Tp;
  • le raccomandazioni espresse dall'Ato.

Un Apa Implementation Committee - una business line con funzioni trasversali - è stato costituito per sovrintendere all'implementazione di nuovi processi volti a potenziare il programma e riporta direttamente al Transfer Pricing Steering Committee e al Ntlg Tp.

I progetti inclusi
Il Committee sovrintende inoltre una serie di progetti da integrare con il Transfer Pricing Management System e incorporare in una guida Apa per i contribuenti; tali progetti includono:

  • identificazione delle issues da concordare tra l'Ato e il contribuente durante la fase di pre-lodgement. In particolare, il riferimento è alle transazioni infragruppo per le quali il contribuente richiede l'Apa e agli strumenti a disposizione dell'Amministrazione Finanziaria per la risoluzione delle controversie già in essere relative alle transazioni oggetto di Apa o sorte in periodi antecedenti la sottoscrizione dell'Apa;
  • sviluppo di linee guida volte a differenziare la procedura per la richiesta di Apa, con riferimento alla previsione di una procedura semplificata per determinate tipologie di contribuenti, estensione automatica dei termini dell'accordo in presenza di transazioni infragruppo con un basso profilo di rischio e previsione di criteri ad hoc per la valutazione nell'Apa Program di transazioni internazionali con elevato profilo di rischio;
  • sviluppo di un sistema di project management per la gestione di tutti gli Apa, indipendentemente dal profilo di rischio, supportato da un Apa case plan da concordare tra l'Ato e il contribuente contenente le seguenti informazioni: ruolo dell'Apa case leader, documentazione richiesta al contribuente, tempi della procedura;
  • previsione di un meccanismo che consenta al contribuente di richiedere un confronto diretto con l'Ato in presenza di una situazione di "stallo" o qualora l'Amministrazione Finanziaria non intenda dar seguito alla procedura.

Le raccomandazioni contenute nel report
Il report di Pricewaterhouse consta di quattordici raccomandazioni volte a potenziare il Programma, ad adeguarlo alle necessità della business community e a verificare la sua sostenibilità nel lungo periodo. In particolare, le raccomandazioni formulate da Pwc possono essere raggrupate in sei tematiche:

  • trasparenza e governance: necessità di promuovere/emanare nuove linee guida sui criteri per l'ammissione alla procedura Apa; aumento della certezza dell'applicazione dell'Apa  con la previsione di comunicazioni al contribuente sullo stato di avanzamento della procedura, accordi ad interim su specifiche issues, termini di abbandono della procedura o di revisione della stessa;
  • efficienza e project management: creazione di un Apa Team appropriato alla procedura composto da personale qualificato; supervisione dell'Apa Program e gestione di tutti gli Apa da parte di un Team dedicato; definizione di un project plan tra l'Ato e il contribuente che attiva la procedura; ricorso ad un processo "Stage and Gate" da attivare al termine di ogni fase della procedura volto alla definizione degli step successivi; definizione delle modalità di coinvolgimento del Large Business and International ("LB&I") Complex Case  Leadership;
  • sostenibilità; sviluppo di un sistema di training per il personale dell'Apa Program; creazione di un ambiente che consenta il knowledge sharing; definizione delle modalità di succession planning;
  • relationship/trusts: pubblicazione delle raccomandazioni contenute nel report Pwc; coinvolgimento degli stakeholders nel processo di potenziamento del programma; interazione tra l'Apa Program ed altre procedure volte ad assicurare la compliance;
  • fitness for purposes: definizione di safe harbours e di procedure Apa semplificate per le SMI;
  • balance score card evaluation: ricorso ad un approccio balance score card per la valutazione del successo dell'Apa Program e di ogni singolo Apa.

Il dettaglio delle quattordici raccomandazioni formulate dal Pwc report nonché le posizioni espresse su ciascuna di esse dall'Ato sono consultabili sul sito.
 

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dal-mondo/articolo/australia-lapa-program-funziona-pricewaterhouse-certifica