Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Dal mondo

In Canada con gli angeli del fisco protezione ok anche a distanza

Il programma Community Volunteer Income Tax coordinato dall’agenzia delle Entrate si arricchisce di una nuova iniziativa

Thumbnail
Sono più di 500mila i contribuenti canadesi ad aver fatto affidamento, dall’inizio dell’anno a oggi, sui volontari del fisco. Intanto l'Amministrazione ha elaborato un nuovo progetto pilota per portare assistenza anche a chi risiede nelle aree più remote del territorio. Proprio in questi giorni il ministro delle Finanze del Canada, Gordon O’Connor, ha elogiato pubblicamente gli sforzi compiuti da parte delle migliaia di volontari che, anche per quest’anno, si sono particolarmente distinti a sostegno di tutti quei contribuenti che hanno richiesto l’assistenza dell’Amministrazione finanziaria per il disbrigo delle pratiche fiscali. Dalla compilazione e preparazione della dichiarazione sino alla presentazione materiale dei documenti, il programma messo in campo dall’agenzia canadese delle Entrate ha rappresentato ancora una volta una punta di eccellenza e un valido esempio di cooperazione tra volontari e governo delle comunità.

Dall’assistenza in loco a quella a distanza
L’Amministrazione finanziaria, per imprimere ulteriore slancio all’attività svolta dalla comunità dei volontari dell’income tax program (Cvitp), ha realizzato anche un progetto pilota che prevede già da quest’anno la distribuzione di un cd rom con tutte le informazioni tributarie del caso. L’obiettivo è assistere, anche a distanza, i contribuenti bisognosi che necessitano di aiuto. Nel caso specifico si tratta delle comunità residenti nel Nunavut, nella parte settentrionale dell’Ontario e del British Colombia.

Un impegno che parte da lontano
L’impegno di queste organizzazioni di volontariato si è perfezionato a tal punto che, a distanza di 35 anni dalla loro prima comparsa sul territorio, i volontari del fisco rappresentano oggi a pieno titolo una valida struttura parallela, in grado di supportare efficacemente l'Amministrazione finanziaria nell’attività di assistenza fiscale nei riguardi dei contribuenti. Un successo continuo e costante nel tempo legato anche all’attività svolta dall’agenzia canadese delle Entrate che opera ogni anno a stretto contatto con organizzazioni di comunità e associazioni per la formazione di nuovi esperti e volontari. Il programma offre l’opportunità di apprendere dall’esperienza altrui, in un’atmosfera di sostegno e comprensione reciproci.

Dalle informazioni all’assistenza
Informazioni pratiche, riferimenti normativi, manuali, opuscoli e assistenza finanziaria i punti di forza dell’impegno di questi volontari che dedicano gratuitamente il proprio tempo ad aiutare gli altri. Tra febbraio e aprile di ogni anno, in varie località di tutto il Canada, i volontari dell’organizzazione, che operano nell’ambito del Community Volunteer Income Tax Program, sono a disposizione di chiunque ne faccia richiesta per avere assistenza fiscale.

Le Entrate a servizio dei contribuenti
Il governo del Canada ha adottato una serie di misure per garantire che l’impegno dell’agenzia canadese delle Entrate sia sempre più orientato al servizio del contribuente e quindi alla customer satisfaction. Oltre ai volontari del fisco figurano infatti altre iniziative di rilievo come il Witb, working income tax benefit, un credito d’imposta per garantire una riduzione delle imposte ai lavoratori a basso reddito, la Carta dei diritti e il difensore civico dei contribuenti. Grazie alla Carta dei diritti, i contribuenti possono beneficiare di un servizio dallo standard più elevato e, in caso di inefficienze, rivolgersi al difensore civico per la risoluzione di eventuali controversie insorte con l'Amministrazione finanziaria.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dal-mondo/articolo/canada-angeli-del-fisco-protezione-ok-anche-distanza