Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Dal mondo

In Canada per i redditi bassi arriva il Witb

Acronimo di working income tax benefit è una agevolazione fiscale applicabile ai lavoratori con o senza famiglia

Thumbnail
Le condizioni richieste sono il compimento dei 19 anni di età, la residenza in Canada, un reddito individuale compreso tra i 3mila e i 12.833 dollari all’anno senza persone a carico e nel caso di famiglia un reddito compreso tra i 3mila e i 21.167 dollari. A partire dal febbraio 2007, il governo del Canada ha introdotto l’agevolazione fiscale sul reddito da lavoro (Witb). Si tratta di un credito d’imposta la cui funzione è garantire una riduzione delle imposte per lavoratori idonei a basso reddito, per famiglie che fanno già parte della forza lavoro e per stimolare altri Canadesi a entrare nella forza lavoro. La Witb garantisce un credito d’imposta pari al 20 per cento del reddito fino a 500 dollari per soggetti individuali e fino a 1.000 dollari per famiglie. Il credito viene ridotto al 15 per cento per i contribuenti individuali che guadagnano oltre 9.500 dollari e famiglie che guadagnano oltre 14.500 dollari all’anno.

I soggetti beneficiari
Le condizioni richieste dalle legge sono: avere compiuto i 19 anni di età, essere residenti in Canada, avere un reddito individuale compreso tra i 3mila e i 12.833 dollari all’anno senza persone a carico e nel caso di famiglia (comprese coppie con o senza figli e famiglie monoparentali) un reddito compreso tra i 3.000 e i 21.167 dollari all’anno. Per i residenti di British Columbia, Nunavut o Quebec gli importi del reddito percepito possono variare. I lavoratori individuali e le famiglie possono richiedere la Witb direttamente in dichiarazione dei redditi o facendo domanda di anticipo del working income tax benefit tramite apposito modello, l’Rc 201.

Come si calcola l’importo dell’agevolazione?
La Witb si calcola sul reddito percepito nel corso dell’anno da lavoro dipendente o autonomo senza considerare le eventuali perdite subite. La Witb garantisce un credito d’imposta pari al 20 per cento del reddito fino a 500 dollari nel caso in cui il nucleo familiare sia composto da una singola persona e fino a 1.000 dollari per famiglie. Il credito viene poi ridotto al 15 per cento del reddito netto per soggetti individuali che guadagnano oltre 9.500 dollari e famiglie che guadagnano oltre 14.500 dollari. Per i residenti di British Columbia, Nunavut o Quebec, questi importi possono variare. Una volta richiesta la Witb, si riceverà una comunicazione dall’agenzia delle Entrate con il dettaglio dell’importo dell’agevolazione. Per aumentare al massimo l’efficacia della Witb, a partire dal 2008 è possibile ricevere un anticipo. I single e le famiglie (in base al reddito annuo previsto) possono scegliere di richiedere un anticipo pari alla metà della Witb spettante. Gli anticipi sono concessi a cadenza trimestrale in aprile, luglio, ottobre e gennaio.

Cosa succede se la situazione personale cambia? 
In questo caso la normativa stabilisce che è necessario comunicare all’agenzia delle Entrate del Canada eventuali cambiamenti della propria situazione personale che potrebbero incidere sugli importi annuali previsti dalla working income tax benefit. In particolare se varia lo stato civile, presenza di nuova persona a carico o nel caso in cui la persona precedentemente a carico non lo sia più, se il soggetto interessato, il coniuge o il convivente non risiede più in Canada, se il reddito del soggetto interessato, del coniuge o del convivente cambia in maniera significativa.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dal-mondo/articolo/canada-redditi-bassi-arriva-witb