Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Dal mondo

In Perù i debiti tributari si estinguono via Internet

A stabilirlo la risoluzione n. 080-2007 della Sunat, Sovrintendenza nazionale dell’Amministrazione tributaria

Il nuovo servizio, che riguarda gli ordini di pagamento e le altre risoluzioni emesse dall’Amministrazione fiscale, permette ai contribuenti di effettuare il pagamento dei debiti tributari pendenti attraverso la rete. Dal 1° maggio i contribuenti peruviani possono effettuare il pagamento dei propri debiti tributari via Internet. A stabilirlo la risoluzione n. 080-2007 della Sovrintendenza nazionale dell’Amministrazione fiscale pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale. Con il nuovo servizio, la Sunat, istituzione pubblica decentralizzata del settore economia e finanze dotata di personalità giuridica di diritto pubblico, autonomia patrimoniale e amministrativa, tecnica e finanziaria, punta a offrire ai contribuenti ulteriori agevolazioni per l’adempimento degli obblighi tributari. Infatti il pagamento dei documenti di riscossione potrà essere effettuato non soltanto presso le filiali bancarie autorizzate ma direttamente da casa, dall’ufficio o da un punto internet pubblico, con notevole risparmio di tempo e denaro.

I vantaggi per i contribuenti
Il nuovo servizio, predisposto nell’ambito del processo di semplificazione e ammodernamento delle procedure amministrative dell’ente riscossore, permette ai contribuenti di estinguere gli ordini di pagamento e le risoluzioni relative alle omissioni dell’imposta generale sulle vendite (Igv – Impuesto General a las Ventas), sul reddito (Ir - Impuesto a la Renta), e le multe per infrazioni. Il pagamento può essere effettuato collegandosi direttamente al sito internet della Sovrintendenza nazionale dell’Amministrazione tributaria (www.sunat.gob.pe) utilizzando un codice utente affiliato e una password. Nel caso in cui non si disponga di questi dati, è possibile richiederli presso i centri servizi o gli uffici dell’Amministrazione tributaria dislocati su tutto il territorio nazionale.

Le modalità di accesso al servizio
Per utilizzare il nuovo servizio è necessario sottoscrivere un accordo di affiliazione al sistema di pagamento dei tributi mediante addebito sul proprio conto corrente. Il sistema provvede a elaborare le informazioni e a predisporre una ricevuta di pagamento che contiene tutti i dettagli della transazione effettuata con il rispettivo numero d’ordine. Il documento ottenuto può essere conservato come file, nel proprio computer, stampato o inviato a un indirizzo di posta elettronica.

Il profilo della Sunat
La Sunat è un’istituzione pubblica decentralizzata del ministero dell’Economia e Finanze dotata di personalità giuridica di diritto pubblico, autonomia patrimoniale e amministrativa, funzionale, tecnica e finanziaria. La Sovrintendenza nazionale dell’Amministrazione tributaria amministra e riscuote i tributi a livello nazionale, eccetto quelli municipali; amministra e controlla il traffico internazionale di merci all’interno del territorio doganale provvedendo a riscuotere i tributi applicabili a norma di legge; agevola le attività economiche di commercio estero; ispeziona il traffico internazionale sviluppando le azioni necessarie per prevenire e reprimere i reati doganali; propone e partecipa alla regolamentazione delle norme tributarie e doganali, partecipando alla loro elaborazione; garantisce servizi ai contribuenti per promuovere e agevolare l’adempimento degli obblighi tributari.

La gestione dei tributi
I tributi su cui la Sunat esercita le proprie competenze sono l’imposta generale sulle vendite (Impuesto General a las Ventas), selettiva al consumo (Impuesto Selectivo al Consumo), sulla promozione municipale (Impuesto a la Promoción Municipal), sul reddito e sul regime speciale di reddito (Impuesto a la Renta y Régimen Especial de Renta), il regime unico semplificato (Régimen Único Simplificado), temporale sugli attivi netti (Impuesto Temporal a los Activos Netos), speciale di solidarietà (Impuesto Especial de Solidaridad), i diritti doganali e le altre riscossioni minori.

Le funzioni della Sunat
La Sovrintendenza nazionale dell’Amministrazione tributaria peruviana ha poteri di riscossione, determinazione, fiscalizzazione, riscossione coattiva e sanzionatori. La prima funzione è di riscuotere i tributi e dal luglio 1993 è stato creato il sistema di riscossione bancaria. Anche in Perù il telematico è una delle principali voci che caratterizzano l’attività dell’Amministrazione finanziaria se si considera che tutti i contribuenti possono effettuare la dichiarazione e i pagamenti via Internet. Altro compito fondamentale della Sunat è di emettere risoluzioni di determinazione che costituiscono titoli a carico del contribuente nel caso in cui non abbia provveduto correttamente al calcolo o al pagamento corretto dei rispettivi tributi. Anche l’azione di fiscalizzazione rientra nelle competenze del Sunat e include l’ispezione, la ricerca e la verifica dell’estinzione degli obblighi tributari compresi quelli a carico di contribuenti che godono di immunità, esonero o benefici tributari. Infine l’ultima funzione è di tipo sanzionatorio ovvero punire le infrazioni rilevate in materia di iscrizione al Ruc (Registro Unico de Controbueyentes) che è l’equivalente del nostro codice fiscale, emissione delle ricevute di pagamento, corretta compilazione dei libri e registri contabili, presentazione di dichiarazioni e comunicazioni all’Amministrazione finanziaria.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dal-mondo/articolo/peru-debiti-tributari-si-estinguono-via-internet