Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Dal mondo

Usa: arriva l’American Families Plan.
Le stime di Governo e Tax Foundation

Dalla Casa Bianca un piano per garantire quattro anni in più di istruzione per tutti. Esteso al 2025 il Child Tax Credit

Thumbnail

Le misure fiscali sono forse il cuore dell’American Families Plan proposto recentemente dal presidente degli Stati Uniti Joe Biden e definito sul sito della Casa Bianca “un investimento sui nostri ragazzi, sulle nostre famiglie e sul nostro futuro economico”. Dal punto di vista delle entrate tributarie il progetto prevede, fra l’altro, un ritocco in senso progressivo dell’imposta sui redditi, il rafforzamento di una serie di agevolazioni fiscali per tutelare le fasce più deboli della popolazione statunitense e un incremento delle risorse a disposizione della Internal Revenue Service.  Il piano è stato analizzato dalla Tax Foundation, che prevede che questo potrebbe comportare una leggera contrazione dell’economia statunitense e una riduzione delle entrate tributarie.

Income Tax più salata per i redditi più alti, estensione al 2025 del credito di imposta per l’infanzia
Il nuovo inquilino della Casa Bianca propone di innalzare di 2,6 punti percentuali, dal 37% al 39,6%, l’aliquota sui redditi oltre 452.700 dollari.  Il reddito che fa scattare l’aliquota salirà a 509.300 dollari per i nuclei familiari (in questo caso ai fini del calcolo dell’imposta conta quindi il reddito complessivo e non quello del singolo componente della coppia). Va nel senso di una maggiore progressività anche la proposta di tassare con usuali aliquote della Income Tax i Capital Gain a lungo termine e i dividendi qualificati percepiti dai contribuenti con un reddito superiore al milione di dollari. Di conseguenza, questi redditi saranno tassati con un’aliquota marginale del 43,4% (nei casi in cui si applichi anche il 3,8% della Net Investment Income Tax).  Il piano prevede, inoltre, di rafforzare l’investimento sulle nuove generazioni con l’estensione del Child Tax Credit fino al 2025: si tratta di un credito d’imposta di 3.600 dollari per i bambini fino a 5 anni e di 3000 dollari per la fascia d’età fra 6 e 17 anni.

Le previsioni della Tax Foundation, i Fact Sheet della Casa Bianca
Dopo aver analizzato il piano della Casa Bianca, la  Tax Foundation ha stimato che l’entrata in vigore dell’American Families Plan possa portare a una contrazione economica: una riduzione dello stock del capitale complessivo (-0,7%) e dell’ammontare delle paghe (-0,4%) e una contrazione del prodotto interno lordo dello 0,6%. Dal punto di vista delle entrate fiscali – scrive sempre Tax Foundation l’American Families Plan porterà un incremento delle entrate di 661 miliardi di dollari fra il 2022 e il 2031. Questo aumento sarà però più che compensato da una riduzione del gettito di 998 miliardi legata all’estensione dei crediti di imposta. In complesso, Tax Foundation prevede quindi che l’American Families Plan produrrà una contrazione delle entrate tributarie di oltre 300 miliardi di dollari, “prima di contabilizzare eventuali nuove entrate derivanti dalle misure di imposizione fiscale proposte dall'American Families Plan”.
D’altra parte, il Piano punta in primo luogo a rilanciare lo stato sociale e su questo aspetto si concentra il Fact Sheet predisposto dalla Casa Bianca. In particolare, sono considerati centrali gli investimenti nell’istruzione pubblica con l’allungamento di quattro anni del percorso formativo gratuito a carico dello stato: due anni in più di istruzione prescolastica - per i bambini di 3 e 4 anni - due anni di “Community College” gratuito per tutti i ragazzi che hanno terminato il percorso di istruzione secondaria. Fanno parte del programma governativo anche investimenti per ridurre i costi di accesso all’istruzione universitaria. Il piano richiede ingenti risorse, che la Casa Bianca intende reperire anche attraverso un fisco più moderno e capace di contrastare meglio l’evasione fiscale. 

Più risorse per l’Irs dopo un declino decennale
Nell’ultimo decennio il bilancio dell’Agenzia delle Entrate statunitense è crollato del 20%. L’American Families Plan si propone di invertire la tendenza e di rafforzare la capacità del fisco Usa di contrastare le forme più sofisticate di evasione fiscale. Sul tavolo ci sono 80 miliardi di dollari in più da spendere nel prossimo decennio (vedi l’articolo Tesoro Usa, investire nel Fisco per accrescere le entrate). Sono ritenuti necessari -  e messi nero su bianco nell’American Families Plan Tax Compliance  Agenda - ingenti investimenti nell’Information Technology, per la messa in campo di strumenti più efficaci di analisi e per l’assunzione di funzionari in grado di gestire con efficacia le applicazioni tecnologiche più complesse.

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dal-mondo/articolo/usa-arriva-lamerican-families-plan-stime-governo-e-tax-foundation