Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Dal mondo

Usa: codici fiscali in scadenza.
Lettere e video per orientarsi

Partita una campagna informativa a tutto tondo per consentire ai contribuenti di provvedere al rinnovo

Thumbnail
Sei un contribuente non residente negli Stati Uniti? Il tuo codice fiscale sta per scadere e non sai cosa devi fare? Attendi un rimborso fiscale? Per rispondere a questi interrogativi l’Internal Revenue Service (Irs, Agenzia statunitense delle Entrate) in agosto ha inviato lettere a più di un milione di contribuenti che hanno gli Itin in scadenza (Individual Taxpayer Identification Number, numeri di identificazione) l’equivalente per i non residenti dei nostri codici fiscali, invitando i destinatari a rinnovarli al più presto anche per evitare possibili ritardi nei rimborsi fiscali. Parallelamente la campagna informativa di quest’anno, organizzata dall'IRS, si è avvalsa non soltanto dei tradizionali strumenti utilizzati dall’Amministrazione finanziaria per raggiungere le sedi di residenza dei contribuenti, ma anche di altri “tools” più in voga e di larga condivisione sul web come i video.
 
A supporto anche un video diffuso sul web
Un video è stato realizzato sul tema e diffuso tramite il canale YouTube. Una modalità sempre più utilizzata non soltanto negli Stati Uniti ma anche oltreoceano e di cui si sono avvalse negli ultimi anni le Amministrazioni finanziarie di tutto il mondo. L’obiettivo è raggiungere i contribuenti in modo immediato facendo leva sulla larga diffusione dei social network e del web.
 
Cosa devono fare i contribuenti interessati
Negli avvisi inviati l’Amministrazione finanziaria a stelle e strisce invita i contribuenti interessati a rinnovare il numero di identificazione nel più breve tempo possibile. In particolare il principale obiettivo è rivolgersi soprattutto a coloro che, nel 2018, dovranno presentare la dichiarazione dei redditi negli Stati Uniti. In particolare l’Irs ricorda che il 31 dicembre 2017 scadranno:
  • gli Itin inutilizzati per chi ha presentato una dichiarazione dei redditi negli Usa, negli ultimi tre anni consecutivi;
  • gli Itin con le cifre centrali 70, 71, 72 o 80 (ad esempio: 9NN-70-NNNN)
Di conseguenza i contribuenti interessati, che prevedono di presentare una dichiarazione dei redditi nel 2018, sono tenuti a presentare una domanda di rinnovo. Inoltre, a titolo di pro-memoria, alla fine dell’anno scorso sono scaduti anche gli Itin con le cifre centrali 78 e 79, e anche questi possono essere rinnovati in qualsiasi momento.
 
L'opzione di famiglia rimane disponibile
I contribuenti con un Itin con le cifre centrali 70, 71, 72, 78, 79 o 80 hanno la possibilità di rinnovare i codici per tutta la loro famiglia. Quindi, coloro che hanno ricevuto una lettera di invito dall'Irs possono scegliere di rinnovare gli Itin della famiglia tutti insieme, anche se i componenti della famiglia hanno Itin con cifre centrali diverse da 70, 71, 72, 78, 79 o 80.
 
Come rinnovare un Itin
Per rinnovare un Itin, i contribuenti devono compilare un apposito modulo, il modulo W-7, e presentare tutta la documentazione richiesta. La procedura per l’accettazione dei rinnovi degli Itin è già attiva, ed esistono tre modi per inviare il modulo W-7:
  • in autonomia, debitamente compilato, insieme alla documentazione richiesta, all'indirizzo dell’Irs indicato nelle istruzioni del documento;.
  • farsi aiutare da agenti di certificazione autorizzati (Caa) dell'Irs per richiedere un Itin.
  • recarsi presso un apposito Centro di assistenza fiscale dell’Irs invece di inviare i documenti di identificazione originali all'Agenzia delle Entrate
Una campagna di "reclutamento" di personale per informare sui servizi Itin
L’Irs, per aumentare la disponibilità dei servizi Itin a livello nazionale, in particolare nelle comunità che ne fanno elevato uso, ha anche attivato una campagna di reclutamento di personale di prossimità autorizzato a fornire tutte le informazioni del caso. Parallelamente per aiutare i contribuenti, l'Irs ha prodotto una varietà di materiali informativi, come ad esempio volantini e schede informative, per comunicare le novità. Tutti questi strumenti, a disposizione di contribuenti, partner delle comunità e volontari, sono consultabili in diverse lingue alla pagina Itin del sito internet dell’Agenzia delle Entrate Irs.gov.
 
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dal-mondo/articolo/usa-codici-fiscali-scadenza-lettere-e-video-orientarsi