Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Notizie flash

Liechtenstein, arriva il sole che porta via il "grigiore"

Dall'Ocse la decisione di rimuovere il principato dalla lista grigia

Thumbnail
Una pietra miliare nel riorientamento della posizione fiscal finanziaria del principato. Sono le parole utilizzate dal primo ministro, Klaus Tschütscher, che hanno salutato la decisione dell'Ocse di rimovere il Liechtenstein dalla lista grigia dell'Ocse. Una decisione, quella dell'organizzazione con sede a Parigi, che fa seguito all'impegno assunto da Vaduz di aderire al dialogo internazionale sulla cooperazione in materia tributaria. Da quando il principato ha deciso di adeguarsi agli standard internazionali Ocse, sono stati siglati e conclusi, rispettivamente tra febbraio e novembre di quest'anno, 12 accordi internazionali (tra Tiea e Dta) con Regno Unito, Lussemburgo, Germania, Andorra, Principato di Monaco, Francia, San Marino, St Vincent e Grenadine, Irlanda, Antigua e Barbuda, Belgio e Paesi Bassi. Il Tiea, tax information exchange agreement, è un accordo che disciplina le condizioni di scambio delle informazioni tra due Stati contraenti secondo standard Ocse. Il Dta, double taxation agreement, invece, è un accordo di politica internazionale e tributaria la cui funzione è di garantire un'equa distribuzione del prelievo fiscale tra lo Stato in cui il reddito viene prodotto e quello di residenza del beneficiario. Per le prossime settimane, è stato anche annunciato un programma di crescita per il centro finanziario e commerciale. I punti chiave prevedono tra l'altro l'introduzione di una riforma fiscale, nuovi accordi di politica tributaria con particolare riferimento a quelli sulla doppia imposizione, un opportuno ammodernamento della normativa sul diritto societario,  la creazione di un quadro giuridico per lo sviluppo di segmenti di mercati finanziari ad elevato potenziale di sviluppo.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dal-mondo/notizie-flash/articolo/liechtenstein-arriva-sole-che-porta-via-grigiore