Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Notizie flash

Ocse: a quota 98 le adesioni
a convenzione multilaterale

Ora è la volta della Repubblica dominicana e di Nauru tra i nuovi Stati aderenti

Thumbnail
Il 28 giugno a Parigi, presso la sede dell’OCSE, è avvenuta la firma da parte della Repubblica Dominicana e Nauru della Convenzione multilaterale OCSE – Consiglio d’Europa per l’assistenza amministrativa in materia fiscale, fatta a Strasburgo il 25 gennaio 1988 e modificata dal Protocollo di Parigi del 27 maggio 2010.
 
Per quanto riguarda la piccola Repubblica della Micronesia, contestualmente alla firma, il rappresentante del Governo ha provveduto anche al deposito degli strumenti di ratifica del trattato, il quale, pertanto, entra in vigore a partire dal prossimo primo ottobre.
Dal punto di vista nazionale, Nauru è considerato uno Stato a Fiscalità Privilegiata in quanto incluso nella Lista di cui al Decreto del Ministro delle Finanze del 4 maggio 1999, per l’applicazione dell’art. 2, comma 2-bis del TUIR (cd. Black List Persone Fisiche) e nella Lista di cui al Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze del 21 novembre 2001, per l’applicazione dell’art. 167 del TUIR (cd. Black List Controlled Foreign Companies).
 
Con queste due ultime adesioni salgono a novantotto gli Stati che hanno aderito alla Convenzione Multilaterale. Lo scorso primo giugno il trattato è stato sottoscritto anche da Giamaica ed Uruguay ed il Brasile ha provveduto al deposito degli strumenti di ratifica. Anche per quest’ultimo il trattato entra in vigore a partire dal prossimo primo di ottobre.
 
L’adesione alla Convenzione costituisce un importante passo in avanti per questi Stati per l’implementazione delle varie forme di scambio d’informazioni multilaterale (scambio a richiesta, spontaneo e automatico).
Con riferimento a quest’ultima modalità, la ratifica del trattato rappresenta la base giuridica per l’implementazione del nuovo scambio OCSE di informazioni finanziarie (Common Reporting Standard – CRS), nonché del cd. scambio country by country reports che costituisce parte integrante del progetto OCSE/G20 BEPS – Base Erosion and Profit Shifting Project finalizzato a garantire che i redditi prodotti dai gruppi multinazionali vengano dichiarati negli Stati in cui le attività economiche sono svolte ed il valore viene creato.
In questo contesto Nauru ha sottoscritto anche il Multilateral Competent Authority Agreement, finalizzato a rendere operativo lo scambio CRS a partire dal 2018. 

Con riferimento all’Italia la Convenzione è stata ratificata con la Legge n. 19 del 10 febbraio 2005, entrando il vigore il primo maggio 2006, mentre il Protocollo modificativo è stato ratificato dalla Legge n. 193 del 27 ottobre 2011 ed è entrato in vigore il primo maggio 2012
Sul sito internet del Dipartimento delle Finanze del MEF è disponibile il testo della traduzione ufficiale della Convenzione, comprensivo del Commentario: Convenzione Multilaterale sulla Mutua assistenza Amministrativa in Materia Fiscale (come modificata dal protocollo 2010)
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dal-mondo/notizie-flash/articolo/ocse-quota-98-adesioni-convenzione-multilaterale