Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Notizie flash

Spagna: più dichiarazioni on line,
più rimborsi e più veloci nel 2011

In rete le cifre dei principali risultati ottenuti dall’Agencia Tributaria

Thumbnail
Più di dodici milioni di contribuenti tenuti alla presentazione della dichiarazione Irpef hanno già ricevuto, al 25 luglio, rimborsi relativi alla  Campaña de la Renta 2011. Questo significa, in termini pratici, che l’81% delle restituzioni richieste, ossia quasi 15 milioni, sono state evase. L’Agencia Tributaria ha restituito ai contribuenti più di 7.700 milioni di euro, il 70% del richiesto, e uno 0,7 % in meno dello stesso periodo dell’anno passato a fronte di una previsione iniziale dell’1,2%.
 
Sono state presentate qualcosa di più di 19,3 milioni di dichiarazioni, di queste il 55% ossia 10,7 milioni via internet, che rappresenta un aumento dell’8% rispetto all’anno precedente dove le dichiarazioni via internet si attestavano ad un 47%. La cifra totale delle dichiarazioni, invece, registrate al 25 luglio, cresce di 1,7% con un incremento del 20,4% grazie al quale 1,8 milioni di contribuenti hanno utilizzato il ricorso alla rete delle reti per ottemperare più rapidamente e più comodamente all’obbligo della dichiarazione dei redditi.
In concreto, degli 8,4 milioni di dichiaranti, 4,9 milioni hanno utilizzato internet, un 33% in più dell’anno passato. Dei 10,8 milioni non incluse nel calcolo di questo incremento, 5,8 sono state comunque presentate per via telematica.
 
Il sensibile miglioramento riscontrato nella presentazione delle dichiarazioni via internet è diretta conseguenza delle modifiche alla pagina web dell’Agenzia, apportate con l’obiettivo di facilitare l’accesso al sistema telematico per ottenere modelli e dati e per rendere più agevole la presentazione delle dichiarazioni fiscali. L’Agenzia ha inoltre concordato più di 2,6 milioni di appuntamenti per assistere il contribuente nella compilazione e ha evaso più di 8,2 milioni di chiamate telefoniche di cui un 77% grazie all’intervento diretto di un operatore.
Sempre alla data del 25 luglio, le dichiarazioni con importo superiore ai 579 milioni di euro, sono state 125.000.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dal-mondo/notizie-flash/articolo/spagna-piu-dichiarazioni-on-line-piu-rimborsi-e-piu-veloci