Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Notizie flash

Svizzera: deduzioni fiscali in arrivo
per i proprietari di immobili

Al via il bonus per favorire il risparmio energetico e la protezione dell’ambiente

Thumbnail
Il Consiglio federale ha disposto che le spese per il risparmio energetico e per la protezione dell’ambiente nonché le spese sostenute per la demolizione di vecchi immobili, da sostituire con cespiti nuovi, saranno deducibili fiscalmente dal reddito ai fini dell’imposta federale diretta. Le nuove disposizioni, che entreranno in vigore nel gennaio del 2020, rientrano nel quadro della  Strategia energetica 2050 e sono rivolte ai proprietari immobiliari. Le spese fiscalmente rilevanti potranno essere dedotte integralmente nel periodo d’imposta in cui saranno sostenute o, in alternativa, spalmate al massimo su tre periodi d’imposta consecutivi. Nell’ipotesi in cui l’incentivo fiscale sia contemplato anche a livello di legislazione cantonale, saranno determinanti le prescrizioni previste dal diritto federale.

L’ordinanza chiarisce che sono investimenti destinati al risparmio di energia e alla protezione dell’ambiente le spese sostenute per la razionalizzazione ed il consumo di energia o per le energie rinnovabili, comprese quelle relative all’installazione di nuovi elementi di costruzione o di impianti nonché la sostituzione di quelli vecchi, in edifici già esistenti.
Sono, invece, considerate spese di demolizione fiscalmente deducibili quelle relative allo smontaggio di installazioni, alla demolizione e allo smaltimento dei rifiuti edili. Le spese di demolizione possono essere prese in considerazione fiscalmente soltanto nel caso in cui, entro un congruo termine, il contribuente che ha effettuato la demolizione edifica sul medesimo fondo un immobile che va a sostituire il precedente.
 
 
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dal-mondo/notizie-flash/articolo/svizzera-deduzioni-fiscali-arrivo-proprietari-immobili