Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Schede Paese

Guernsey

Costituisce la ventiseiesima isola più piccola del mondo con una popolazione che oggi è di 65mila abitanti

Thumbnail
L’isola di Guernsey o isola dell’angolo, insieme alle altre isole del canale della Manica, Alderney, Sark, Herm, Jethou, Brecqhou e Lihou, compone il Bailiwick of Guernsey, il baliato di Guernsey. Il Baliato non è una zona né una colonia inglese ma una dipendenza della corona britannica,  governato da autorità interne autonome. Gli aspetti principali del rapporto, sono basati su fattori extra-giuridici: tradizioni consolidate, storica autonomia e una forma di equilibrio politico realizzata senza fare ricorso a strumenti legali.
 
Profilo istituzionale
Il Capo dello Stato è la Regina del Regno Unito, rappresentata da un governatore, attualmente dal Balivo Richard Collas. Guersney ha una legislazione indipendente da quella del Regno Unito, eccetto per quanto riguarda gli affari internazionali e la difesa, anche se negli ultimi anni il governo britannico ha riconosciuto l'opportunità di sviluppare ulteriormente l’identità internazionale dell’isola con i governi internazionali e gli  organismi sovranazionali, soprattutto in relazione a settori come i servizi finanziari.
 
I rapporti con l’Unione europea
Pur non essendo un membro effettivo dell’Unione europea, Guernsey ha un rapporto speciale con l'Unione europea, stabilito nel “Treaty of Accession of the United Kingdom to the European Communities (protocollo 3 del trattato di adesione del Regno Unito alla CEE firmato il 22 gennaio 1972). Guernsey è la 26° isola più piccola del mondo, con una popolazione di 65mila abitanti. Il maggiore centro è Saint Peter Port (circa 17mila abitanti) e capoluogo delle isole del Canale sede dell'Hauteville House.
 
Normativa fiscale
La normativa fiscale sulla tassazione dei redditi è contenuta nel The Income Tax (Guernsey) Law, 1975 e nelle Income Tax Ordinances e nei Income Tax Regulations, approvati dal Consiglio. The Income Tax (Guernsey) Law, 1975 è suddiviso in 23 parti, al capitolo 1° sezione 3a contempla il principio di residenza della persone fisiche e definisce che un individuo può essere:
  • residente;
  • esclusivamente residente;
  • principalmente residente. 
È residente se, nell’anno d’imposta considerato:
  • trascorre a Guernsey 91 gg. o più;
  • trascorre 35 giorni  o più o durante i 4 anni precedenti;
  • ha trascorso 365 giorni o più a Guernsey.
Un individuo è esclusivamente residente:
  • se ha i requisiti di un residente;
  • se non ha nessuna residenza in altri luoghi nell’anno d’imposta considerato;
Di contro è considerato non residente se trascorre 91 gg. o più in altri luoghi per l’anno d’imposta considerato.
Un individuo è principalmente residente se nell’anno d’imposta considerato:
  • trascorre 182 giorni o più a Guernsey;
  • trascorre 91 giorni o più a Guernsey o durante i 4 anni d’imposta precedenti;
  • ha trascorso 730 giorni o più a Guernsey;
  • se ha una residenza  fissa a Guernsey;
  • se è residente;
  • se è esclusivamente e principalmente residente a Guernsey per l’anno d’imposta di riferimento.
 
La residenza per le società
L’articolo 4 del The  Income Tax (Guernsey) Law, 1975 contempla il principio di residenza delle  società e statuisce che una società è residente a Guernsey se:
  • è controllata a Guernsey;
  • è incorporata a Guernsey e non le è stata garantita una esenzione dalle imposte per l’anno d’imposta considerato con nessuna ordinanza ai sensi della sezione 40A  del  The  Income Tax (Guernsey) Law, 1975.
Il piano Stop Tax Evasion Programme (STEP)
Le entrate fiscali di Guernesey sono utilizzate per finanziare i servizi pubblici nell'Isola, come l'istruzione, la salute, ed altro. Nonostante la maggior parte dei contribuenti  paghi  le tasse,  una minoranza non  adempie al proprio dovere,  ciò impone un onere eccessivo e aggiuntivo ai contribuenti onesti e impedisce un corretto funzionamento dei servizi pubblici. Pertanto, al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica, coinvolgere maggiormente i cittadini e stimolare la tax compliance l’Amministrazione finanziaria ha lanciato dal luglio di quest’anno il programma Stop Tax Evasion Programme (in acronimo STEP). Si tratta di un insieme di azioni che l'Ufficio delle imposte sul reddito ha implementato per affrontare l'evasione fiscale. Alcune di queste sono in vigore già da qualche tempo, alcune sono relativamente nuove altre azioni sono previste per il futuro unitamente a nuovi strumenti. Lo scopo di STEP è quello di sensibilizzare l'opinione pubblica, coinvolgere i contribuenti inadempienti, affrontare  e risolvere il problema dell'evasione fiscale  e evitare l'impatto del fenomeno  sui contribuenti onesti. A tale scopo è stata istituita all'interno l'Ufficio delle Imposte sui redditi, una unità dedicata - Compliance and Investigation Unit (CIU) -  con il precipuo compito di rilevamento e trattamento dell’'evasione fiscale nazionale. L'unità investigativa è composta da ufficiali ed esperti investigatori, e può disporre di informazioni e dati sensibili provenienti da più fonti nazionali ed internazionali, e fornite da banche, istituti finanziari, società fiduciarie,  fornitori di servizi aziendali ed imprese.
 
Tassazione  delle persone fisiche
Il prelievo fiscale viene effettuato a Guernsey e in tutte le isole del Baliato, tranne Sark. L’imposta sul reddito per tutte le persone fisiche è del 20%. Per i residenti e principalmente residenti vige il principio del word wide income, pertanto, sono tassati sul reddito mondiale prodotto. I residenti, ma non esclusivamente o principalmente residenti, sono soggetti alla tassazione del loro redditi ovunque prodotti a meno che essi decidano di pagare la tariffa standard, che ammonta a £ 30.000 (GBP – Guernsey British Pound), con effetto dal 1 gennaio 2016, senza alcun diritto di sgravi fiscali, indennità e deduzioni. I non residenti sono soggetti all'imposta sul reddito prodotto a Guernsey, ad esclusione degli interessi bancari. I residenti possono detrarre dal reddito imponibile le spese connesse alla loro attività di impresa, alcuni pagamenti di interessi, contributi pensionistici, contributi di beneficenza. I contribuenti residenti hanno diritto alle seguenti esenzioni fiscali in base alla status civile ed età:

 
Single person 9,675
Single person (aged 64+) 11,225
Married couple 20,000
Married person (one spouse aged 64+) 21,450
Married person (both spouses aged 64+) 22,900

L'indennità per il familiare a carico per 2017  è di £ 3,225 GBP
 
Il 21 settembre 2016, gli Stati ha approvato il progetto intitolato The Same-Sex Marriage (Guernsey) Law, 2016 (La legge sul matrimonio omosessuale (Guernsey), 2016. Dal primo gennaio 2017, ai fini delle imposte sul reddito, le unioni civili e matrimoni omosessuali sono legalmente riconosciuti a Guernsey. Le persone che hanno sottoscritto un matrimonio con un partner dello stesso sesso o un’unione  civile avranno lo stesso trattamento. Entrambe le coppie saranno valutati congiuntamente (a meno che non viene effettuata una richiesta da valutare separatamente) e avranno diritto a un'indennità persone coniugate. La responsabilità per affrontare le questioni fiscali della coppia sarà del  partner più anziano.
Il matrimonio con il partner dello stesso sesso o l’unione civile si estingue soltanto in caso di morte, scioglimento o annullamento.

Tassazione delle  persone giuridiche
Fino al 2007, le persone fisiche e le società  pagavano le imposte sul reddito al tasso del 20% . Dal 2008 in poi, mentre le persone fisiche continuano a pagare le imposte al tasso del 20%, al fine di aderire al “EU’s Code of Business Conduct” per la tassazione degli utili societari sono state istituite tre tariffe a seconda della fonte del reddito:
•  azienda tariffa standard: 0% (reddito di aziende, uffici e derivante da altre fonti);
•  azienda tasso intermedio: 10% (redditi derivanti da attività bancaria,  imprese di assicurazioni locale, attività fiduciarie,  intermediari e assicuratori);
•  azienda tasso alto: 20% (redditi derivanti da attività di negoziazione regolamentate e dal possesso di terreni e fabbricati).
 
L’imposta sul valore aggiunto
Non c’è nessuna imposta sul valore aggiunto.
 
Altre imposte
Plusvalenze, interessi royalties
Le plusvalenze non sono soggette a tassazione. Non c’è tassazione di ritenuta alla fonte su interessi percepiti. Non c’è nessuna ritenuta alla fonte per le royalties.
 
Imposta sui ruoli paga
Corrispondono ai nostri contributi previdenziali, e sono diverse dalle imposte sul reddito da lavoro dipendente ma non sono tassati.
 
Previdenza sociale
I datori di lavoro trattengono 6,5% della retribuzione lorda di un dipendente, con  un limite  massimo di £ 119, 340 GPB.
 
Imposta di bollo
L’imposta di bollo è applicata in base al valore della transazione. Le aliquote sono al 2% (se  il valore della transazione è inferiore a £ 150.000 GPB ), del 2,5% (per le abitazioni del valore di £ 150.001 GPB  a £ 250.000 GP ) e  el  3% (se oltre £ 250.000 GPB).
 
Imposta sulle successioni
Non c’è nessuna imposta sulle successioni.


 
Capitale: Saint Peter Port;
Lingua ufficiale: inglese (ufficiale), francese (negli atti legislativi), Dgèrnésiais come lingua regionale;
Forma istituzionale: baliato di Guernsey;
Accordi fiscali: l’isola di Guernsey ha assunto l’impegno a aderire ai principi di trasparenza e di scambio di informazioni a fini fiscali a partire dal 2002, anno di assunzione formale dell’impegno politico con l’OCSE. Nel gennaio 2011 il Fondo Monetario internazionale (FMI) ha pubblicato il rapporto evidenziando il raggiungimento degli standard normativi dell’isola internazionalmente riconosciuti e  approvati dal G20. L’isola di Guernsey ha sottoscritto 47 accordi sullo scambio di informazioni fiscali e 9 accordi contro la doppia imposizione e con quest’ultimi 6 Paesi (Bahrain, Cipro, Liechtenstein, Mauritius, Monaco, Seychelles), le negoziazioni sono attualmente in corso.
Guernsey scambia informazioni anche nell’ambito di accordi equivalenti alla Direttiva dell’Unione europea 2003/48/CE del Consiglio, del 3 giugno 2003, in materia di tassazione dei redditi da risparmio sotto forma di pagamenti di interessi e con gli Stati Uniti, per quanto riguarda l’accordo intergovernativo FACTA (Foreign Compliance Account Tax Act ) predisposto da Washington per combattere la fuga dei capitali.
Guernsey, infine, partecipa attivamente al Global Forum on Transparency and Exchange of Information for Tax Purposes, alla promozione di negoziati alcuni membri del SADC (South African Development Community) per ampliare ulteriormente la propria rete di accordi bilaterali con i Paesi in via di sviluppo in Africa e di altri continenti.
Il Guerney è, comunque, ancora presente nella liste dei decreti ministeriali del 4 maggio 1999 e del 21 novembre 2001 e le loro successive modifiche che individuano i Paesi e territori a fiscalità privilegiata per quanto riguarda rispettivamente le persone fisiche e le controlled foreign companies mentre è stata rimossa dalla lista sul'indeducibilità dei componenti negativi del del 23 gennaio 2002. A stabilirlo il decreto firmato il primo aprile 2015 dal MEF che, in base a quanto previsto dalla legge di stabilità (articolo 1 comma 678), ha eliminato il criterio relativo al livello adeguato di tassazione, ha riscritto la black list sulla “indeducibilità dei costi” mantenendo nell’elenco 46 Paesi e giurisdizioni e ne ha eliminato 21 Stati con cui è in vigore un accordo bilaterale (Convenzione contro le doppie imposizioni oppure TIEA - Tax Information Exchange Agreement) o multilaterale (Convenzione multilaterale sulla mutua assistenza amministrativa in materia fiscale OCSE/Consiglio d’Europa) che consente lo scambio di informazioni in materia fiscale. Tra questi figura Guernsey che è fuori dalla black list sulla indeducibilità dei costi ma continua a figurare nella black list CFC.
Nell’ultima revisione semestrale della white list degli Stati che consentono un adeguato scambio di informazioni in materia fiscale (dm 23 marzo 2017) Guernsey è stata confermata tra gli Stati che consentono un adeguato scambio di informazioni in materia fiscale.







aggiornamento: aprile 2017





La presente Scheda ha scopi esclusivamente informativi, non impegna in alcun modo né la direzione del giornale né l’Agenzia delle Entrate.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dal-mondo/schede-paese/articolo/guernsey