Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Dal mondo

Ocse, il cantiere del Fisco prima
e dopo l’epidemia di coronavirus

Secondo un nuovo rapporto, i governi mondiali hanno intrapreso un'azione fiscale senza precedenti in risposta alla crisi post Covid-19

Il report “Tax policy reforms” descrive le riforme fiscali avviate nei Paesi Ocse nell’ultimo periodo. Nel volume sono analizzate le principali tendenze tributarie in corso prima della crisi mondiale causata dal coronavirus e le varie misure introdotte in risposta alla pandemia nel corso del 2020.  

Entrate tributarie internazionali.
Trend negativi diffusi in Europa

Nei primi sette mesi dell’anno negativo anche l’andamento del gettito relativo all’Imposta sul valore aggiunto

Nel bollettino a cura del Dipartimento delle Finanze relativo al periodo gennaio-luglio 2020 riporta un andamento delle entrate negativo per tutti i Paesi esaminati, dal -14,6 del Portogallo al –2,5% dell’Irlanda, passando per Spagna, Germania, Regno Unito e Francia.  

Schede Paese

Doppio click sul Paese di interesse per accedere alla relativa scheda

Lista schede Paese