Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Abruzzo

Residenti all’estero, gestione codici fiscali online

Accordo tra Direzione Regionale delle Entrate e dell’Inps per liquidare più velocemente le domande di pensione

testo alternativo per immagine
Per i residenti all’estero domande di pensione liquidate più velocemente, grazie all’accordo che garantisce lo scambio via web dei dati relativi ai codici fiscali. Il protocollo d’intesa, siglato dai direttori regionali dell’Agenzia delle Entrate e dell’Inps, Rossella Rotondo e Alberto Scuderi, stabilisce che l’invio dei codici fiscali validati dall’Agenzia delle Entrate e  lo scambio di informazioni tra  le parti avverrà tramite una  casella di posta elettronica dedicata per agevolare  l’Inps nel rispetto dei tempi di liquidazione delle prestazioni.

Il Direttore dell’Agenzia delle Entrate dell’Abruzzo, Rossella Rotondo, ha dichiarato che “la sottoscrizione dell’accordo è l’occasione per rinnovare l’impegno dei due enti rispetto alle iniziative già in corso, che si potranno ulteriormente sviluppare. L’accordo prevede, tra le altre cose, la riorganizzazione della rete dei referenti dei due enti che ora vengono individuati a livello provinciale. L’Agenzia fornirà assistenza all’Inps per favorire una più celere prestazione dei servizi ai cittadini per la liquidazione delle prestazioni pensionistiche”.
 “L’intesa – ha affermato il Direttore Scuderi - velocizza le procedure di liquidazione delle domande di pensione o di ricostituzione del trattamento pensionistico per i cittadini residenti all’estero privi di codice fiscale la cui attribuzione e la variazione avverrà grazie all’interscambio informatico tra le Strutture territoriali dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale e le Direzioni Provinciali dell’Agenzia delle Entrate”.

Le Strutture territoriali dell’Istituto previdenziale, tramite Pec, invieranno alla Direzione Provinciale dell’Agenzia delle Entrate competente per territorio, la richiesta cumulativa di rilascio dei codici fiscali di soggetti residenti all’estero che ne risultino privi, secondo quanto previsto dalla risoluzione delle Entrate n. 91/E del 19 settembre 2011, in base alla quale l’Inps, per dare seguito a propri adempimenti, può richiedere l’attribuzione del codice fiscale ad un ufficio dell’Agenzia delle Entrate.
 
 
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/abruzzo/articolo/residenti-allestero-gestione-codici-fiscali-online