Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Dalle regioni

"53", il 6 giugno si replica a Bassano del Grappa (VI)

Thumbnail

Lunedì 6 giugno, alle 21.00, presso il Teatro Astra di Bassano del Grappa (VI) verrà proposta la prima replica assoluta, a livello nazionale, dello spettacolo "53", dopo il successo ottenuto al suo esordio avvenuto al COM.PA di Bologna il 4 novembre dell'anno scorso. L'Astra conta 700 posti e l'ingresso è gratuito.

L'ufficio di Bassano del Grappa, in collaborazione con l'Area di staff - comunicazione e sviluppo del personale - della direzione regionale del Veneto e l'assessorato allo Spettacolo del Comune di Bassano e con il patrocinio della Regione Veneto, ha invitato la compagnia "Teatrodimpresa" di Paolo Vergnani, che ha prodotto "53" per conto dell'Agenzia delle Entrate, a ripresentare lo spettacolo teatrale con l'ambizioso ma realistico obiettivo di suscitare una riflessione critica sul rapporto tra contribuente e fisco.

Si tratta, infatti, di uno spettacolo "interattivo" dove, per la prima volta, una pubblica amministrazione parla di sé attraverso una divertente rappresentazione teatrale. L'Agenzia delle Entrate, così, mira a sfatare i più diffusi pregiudizi e luoghi comuni sul fisco. Alcuni attori fungono da funzionari e altri da contribuenti e intrecciano dialoghi che hanno per oggetto il pagamento dei tributi, lo svolgimento delle verifiche fiscali e la compilazione dei modelli. L'obiettivo è di contribuire a sviluppare nei cittadini, con autoironia, una maggiore coscienza fiscale.
Lo spettacolo si conclude con un colpo di scena costruito proprio sul numero 53, ovvero sull'articolo della Costituzione italiana che costituisce la norma fondamentale in materia fiscale.

La rappresentazione, della durata di settancinque minuti, utilizza tutti i linguaggi teatrali, dal monologo al dialogo, dalla scenografia classica ai fumetti, dalla musica dal vivo al ritmo tribale, sino al balletto, ed è destinato a un pubblico adulto, che vive quotidianamente il rapporto con il fisco. Si tratta di un vero e proprio appuntamento teatral-musicale concepito per avvicinare istituzioni e cittadini, divertendo e usando un linguaggio semplice e immediato.

Alla serata presenzieranno il direttore regionale Entrate del Veneto, Enrico Pardi, la responsabile della Comunicazione istituzionale dell'ufficio Relazione esterne dell'Agenzia, Paola Di Napoli, e numerosi direttori e funzionari degli oltre trenta uffici locali del Veneto.

La riproposizione di "53" rappresenta l'ultima di una serie di iniziative, che l'ufficio delle Entrate di Bassano del Grappa sta attuando dal 2001.
Tra queste, per il quarto anno consecutivo, l'ufficio organizza nei mesi di giugno e luglio il "Fisco al tuo servizio", che quest'anno avrà il seguente slogan: "Le tue dichiarazioni... ... ...facciamole insieme, non costa nulla". In particolare, alcuni funzionari, da quattro postazioni di lavoro complete di pc e stampanti allestite presso la Loggetta del Municipio, forniranno assistenza ai cittadini nella compilazione e trasmissione telematica delle dichiarazioni dei redditi. Il servizio, che si svolgerà nei giorni di mercato cittadino - il giovedì ed il sabato - è completamente gratuito.
Inoltre, l'ufficio di Bassano porta avanti da tre anni una proficua collaborazione con le scuole locali di ogni ordine e grado. Tra aprile e maggio sono stati organizzati: 15 incontri per venti classi quarte e quinte di nove scuole elementari di Bassano e Romano d'Ezzelino, per un totale di 380 bambini coinvolti; 12 incontri con le classi quarte e quinte degli Istituti superiori: "Brocchi", "Einaudi", "Parolini", "Remondini", "De Fabris", interessando 600 studenti e una cinquantina di insegnanti.

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/articolo/53-6-giugno-si-replica-bassano-del-grappa-vi