Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Dalle regioni

Direzioni provinciali: al via per Roma e per la Sardegna

Diventano operative da oggi, erogati all'utenza gli stessi servizi dei soppressi uffici locali

Thumbnail
Parte oggi il nuovo modello organizzativo dell’Agenzia delle Entrate a Roma e in Sardegna. Saranno infatti operative le tre Direzioni Provinciali di Roma e le quattro sedi di Cagliari, Nuoro, Oristano e Sassari. A Roma ciascuna delle tre Direzioni Provinciali sarà articolata in un Ufficio Controlli e in più Uffici Territoriali che, per ubicazione e ambito territoriale, andranno a sostituire i preesistenti Uffici Locali. L’Ufficio Controlli è suddiviso in un’area accertamento, che predispone il piano dei controlli e ne cura l’attuazione, e in un’area legale, che si occupa delle attività legate al contenzioso. Gli Uffici Territoriali svolgono attività di:
 
  • assistenza e informazione agli utenti;
  • gestione degli atti e delle dichiarazioni;
  • gestione dei rimborsi;
  • controllo formale delle dichiarazioni e degli atti;
  • accertamenti parziali su segnalazioni automatiche;
  • controllo esterno per l’emissione di ricevute e scontrini;
  • accertamenti su imposta di registro, successioni, donazioni, tributi minori.
 Gli Uffici Territoriali continueranno ad assicurare all’utenza tutti i servizi in precedenza erogati dai soppressi Uffici Locali, quali ad esempio: rilascio codice fiscale e partita IVA, consegna documenti, registrazione di atti privati e contratti di locazione. Ulteriori informazioni sul nuovo assetto organizzativo sono disponibili consultando il sito Internet della Direzione Regionale del Lazio all’indirizzo http://lazio.agenziaentrate.it o la brochure distribuita presso i front-office degli Uffici Territoriali.    In Sardegna le quattro nuove Direzioni Provinciali a Cagliari, Nuoro, Oristano e Sassari, assicureranno maggiore omogeneità nell’azione amministrativa a garanzia del contribuente, e rendere la lotta all’evasione fiscale più efficace e più efficiente, nonché più economica.
Gli Uffici Controlli, nella nuova organizzazione dell’Agenzia, avranno competenze su gran parte delle attività di prevenzione e contrasto all’evasione, mentre gli Uffici Territoriali si occuperanno dell’erogazione dei servizi ai cittadini e di alcune tipologie di controllo, tra le quali l’attività esterna sul rispetto degli obblighi strumentali (regolare emissione di scontrini fiscali), il riscontro della veridicità dei dati rilevanti ai fini degli studi di settore, il controllo formale sulle dichiarazioni dei redditi.
 La nuova Direzione Provinciale di Cagliari sarà articolata in un Ufficio Controlli e in quattro Uffici Territoriali (Cagliari 1 e Cagliari 2 – con sede presso l’attuale “cittadella finanziaria” - Sanluri e Iglesias, con il nuovo sportello decentrato di Carbonia); la Direzione Provinciale di Oristano occuperà la sede dell’attuale Ufficio Locale (in via Dorando Petri) e sarà strutturata in un Ufficio Controlli e in un Ufficio Territoriale; la Direzione Provinciale di Nuoro, in via Oggiano, sarà articolata in un Ufficio Controlli, in due Uffici Territoriali (Nuoro e Lanusei) e negli Sportelli decentrati di Isili e Macomer, dipendenti dall’Ufficio Territoriale di Nuoro; la Direzione Provinciale di Sassari, con sede in località Piandanna, si comporrà di un Ufficio Controlli e di quattro Uffici Territoriali (Olbia, Ozieri, Tempio Pausania e Sassari, con lo Sportello decentrato di Alghero). 
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/articolo/direzioni-provinciali-al-via-roma-e-sardegna