Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Dalle regioni

L'educazione fiscale nelle scuole funziona anche con il teatro

Thumbnail

Grande cornice di pubblico e grande successo per la rappresentazione teatrale "...a spasso nel tempo con le signore tasse" andata in scena, ieri, al teatro Antoniano di Bologna.

Lo spettacolo, ideato da Luisa Di Marco e Giorgio Bertuzzi dell'ufficio locale di Piacenza, ha entusiasmato i quasi 400 bambini presenti, ma ha anche divertito coloro i quali hanno contribuito ad abbassare la media della giovanissima età del pubblico.

La rappresentazione, scritta e interpretata interamente dai bambini di quarta e quinta elementare e prima media dell'Istituto comprensivo G. Parini di Podenzano (PC), diretti dall'insegnante Ornella Giuffi, ha avuto come tema l'utilità del pagamento delle tasse.

Dopo un breve excursus storico nelle varie epoche, ci si è affacciati in un futuro per niente prossimo, del tipo: cosa accadrà fra mille anni sulla terra? Ci sarà forse la fine del mondo? La luna prenderà il posto della terra? Il sole si oscurerà? Sullo tsunami ci faremo il surf? Oppure, l'Inter vincerà lo scudetto?
Niente di tutto ciò, ma udite! Udite! Accadrà che tutti pagheremo le tasse!!

Utopia? Per niente, i giovanissimi ci credono e lo hanno ampiamente dimostrato nella simpatica rappresentazione teatrale: in un ipotetico 3004 tutti pagheremo le tasse e gli uffici dell'Agenzia delle Entrate raddoppieranno il personale da impiegare nell'area servizi, questo anche per disciplinare le interminabili file di persone che si recheranno, spontaneamente, negli uffici a informarsi sugli ultimissimi mezzi di facilitazione del pagamento delle tasse, messi a disposizione degli utenti dall'Agenzia delle Entrate.

Al termine dello spettacolo, la dr Entrate dell'Emilia Romagna ha preparato una sorpresa per i "bambini attori" e i "bambini pubblico". Un ospite d'eccezione, direttamente da Zelig Circus, è arrivato il comico Paolo Cevoli che ha intrattenuto il pubblico con una divertente presentazione sulle modalità di pagamento delle tasse: "...se non paghiamo le tasse non avremo servizi e allora non avremo più l'autobus alla fermata sotto casa, non avremo l'acqua e nemmeno la luce ...Beh, quasi quasi risparmieremo". L'inaspettato ospite ha, poi, coinvolto sul palco il direttore della dr Entrate dell'Emilia Romagna, Villiam Rossi, il direttore dell'ufficio locale di Piacenza, Pasquale Cristillo, la responsabile dell'organizzazione, Sandra Amovilli, la preside dell'Istituto G. Parini di Podenzano (PC), Agostina Negroni, e l'autore dei testi delle canzoni e della musica, Giovanni Bonfiglio.

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/articolo/leducazione-fiscale-nelle-scuole-funziona-anche-teatro