Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Emilia Romagna

Mediazione tributaria, crescono le intese in regione

Accordi con commercialisti ed esperti contabili di Reggio Emilia, Bologna, Parma, Ravenna, Piacenza, Rimini

Thumbnail
Si amplia la rete di alleanze tra Agenzia delle Entrate e ordini professionali in Emilia-Romagna per implementare i nuovi istituti del reclamo e della mediazione tributaria. Sullo sfondo, l’obiettivo di potenziare il dialogo con il contribuente, facilitare l’adempimento tributario e ridurre il contenzioso.
 
Nel mese di settembre l’Agenzia delle Entrate Emilia-Romagna, attraverso le direzioni provinciali presenti sul territorio, ha definito i protocolli di intesa con l’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili nelle province di Bologna, Parma, Ravenna, Piacenza, Rimini. Questi accordi si aggiungono al protocollo di intesa stipulato a Reggio Emilia, già nello scorso agosto.
 
Sulla base dell’accordo gli ordini firmatari si impegnano a sensibilizzare i propri iscritti sulle opportunità offerte dal nuovo istituto. L’Agenzia, da parte sua, si impegna a esaminare puntualmente le istanze dei contribuenti, ad assicurare il contraddittorio e a rispondere con motivazione dettagliata. E’ prevista, su base provinciale, l’ istituzione di un Osservatorio che controllerà l’andamento dell’attività e la gestione di eventuali criticità; sarà inoltre costituito un nucleo misto di esperti per la trattazione delle istanze di mediazione.
 
Informazioni dettagliate sono disponibili nella sezione dedicata del sito internet regionale http://emiliaromagna.agenziaentrate.it. Inoltre, sul canale YouTube dell’Agenzia delle Entrate Emilia-Romagna (http://www.youtube.com/AgenziaEntrateER) è pubblicato un video illustrativo con le informazioni di base sul nuovo istituto.
 

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/emilia-romagna/articolo/mediazione-tributaria-crescono-intese-regione