Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Emilia Romagna

Partenza sprint per i progetti sulla legalità fiscale su diciassette classi della regione

Nell’anno scolastico 2020/2021 full immersion online di Fisco e legalità in nove scuole dell’Emilia Romagna

Thumbnail

Dopo esser stato presentato in occasione del “Mese dell’educazione finanziaria 2020” prende il via il progetto “Un consulente in famiglia–Online” nato dal desiderio di proseguire, anche in tempi di emergenza sanitaria, la collaborazione con il mondo della scuola che, in questi anni, ha visto i funzionari emiliano-romagnoli impegnati nel progetto “Fisco e Scuola” e nel progetto “Un consulente in famiglia”.

Il nuovo percorso per le competenze trasversali e l’orientamento di 40 ore prevede 8 incontri tematici (es. legalità fiscale, servizi telematici, 730 precompilato, registrazione contratti d'affitto, ecc.), da tenersi da remoto e attività laboratoriali (individuali e/o di gruppo) che gli studenti svolgono autonomamente a casa e/o a scuola.
Alle classi destinatarie del PCTO (quelle ammesse alle attività lo scorso anno scolastico che non hanno potuto realizzare il percorso a causa del lockdown) si sono aggiunte altre classi che prenderanno parte al progetto, come percorso multidisciplinare di educazione civica che, dall’anno scolastico 2020/2021, è tornato obbligatorio in tutti i gradi dell’istruzione.

Il progetto “Un consulente in famiglia–Online” coinvolgerà quest’anno nove scuole per un totale di diciassette classi.

Il filo conduttore del primo incontro è l’importanza del pagamento delle imposte che, come sancito dall’art. 53 della Costituzione, è un dovere di ogni cittadino, che partecipa allo sviluppo e al benessere della comunità in funzione della propria capacità contributiva. L’obiettivo è quello di sensibilizzare gli studenti promuovendo comportamenti fiscalmente corretti, attraverso l’illustrazione dei principi fondamentali dell’ordinamento tributario e della mission istituzionale dell’Agenzia delle Entrate.

Già programmati anche gli incontri del secondo modulo che si terranno la seconda settimana di febbraio. Al centro di questo ciclo di appuntamenti, i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate e le nuove modalità di assistenza “in sicurezza” negli Uffici dell’Agenzia oltre al Cashback e alla lotteria degli scontrini, elementi chiave del piano messo a punto dal Governo per favorire l’utilizzo di sistemi di pagamento elettronici.
Tra il secondo e il terzo modulo (in cui sarà dedicata una particolare attenzione ai diritti e alle agevolazioni degli inquilini studenti) i ragazzi saranno impegnati a realizzare una campagna informativa per far conoscere le varie possibilità di accesso ai servizi dell’Agenzia, dando informazioni concrete sulle nuove modalità d’accoglienza negli uffici e sull’utilizzo dei servizi a distanza mettendone in luce aspetti positivi (maggior sicurezza -  evitando assembramenti e contatti diretti, risparmio di tempo - evitando lunghe attese allo sportello, aiuto alle persone meno esperte – tramite l’assistenza telefonica e via e-mail, ecc.).
Nei mesi di aprile-maggio si susseguiranno tre webinar sulla dichiarazione dei redditi, in cui gli studenti spazieranno da simulazioni su modello cartaceo al 730 precompilato, e un webinar dedicato ai controlli fino ad arrivare all’ultimo appuntamento di condivisione e valorizzazione dei project work elaborati dai partecipanti durante il periodo formativo.

Questa nuova modalità d’approccio interattivo a distanza, introdotto per far fronte a un’esigenza improvvisa e imprevedibile, al termine dell’emergenza sanitaria, potrà convivere ed arricchire l’offerta formativa e potrà contribuire a rendere ancora più capillare, l’attività di sensibilizzazione e informazione sulla materia fiscale che l’Agenzia delle Entrate svolge da anni nelle scuole.
 

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/emilia-romagna/articolo/partenza-sprint-progetti-sulla-legalita-fiscale