Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Emilia Romagna

Scontrino o scherzetto:task force Entrate-Siae

Operazione Halloween, blitz in otto locali dell'Emilia Romagna contro irregolarità e lavoro nero

Ad Halloween i trucchi servono, non solo per mascherarsi, ma anche per evadere il Fisco. Questo è quello che ha scoperto una task force di funzionari dell’Agenzia delle Entrate e della Siae, controllando otto locali dell’Emilia-Romagna nella notte tra il 31 ottobre e il primo novembre.   Gli 007 del Fisco, entrati nei locali fingendosi clienti, hanno prima monitorato le casse dei guardaroba e dei bar per verificare la corretta emissione degli scontrini fiscali; successivamente, si sono presentati ai gestori e hanno contestato le irregolarità riscontrate, controllato le scritture contabili e accertato la presenza di lavoratori in nero.   A Modena, in particolare, è stata scoperta un’evasione di circa 4mila euro dovuta alla mancata emissione di 163 titoli di ingresso e di 314 scontrini relativi al guardaroba. Stessa musica anche per una discoteca di Bologna, dove le ricevute non rilasciate sono state 123, e per un locale del ravennate che ha emesso, totalmente in nero, 4mila biglietti in prevendita con incasso complessivo non contabilizzato di oltre 23mila euro.   I controlli congiunti hanno riguardato anche i locali “mascherati” da circoli associativi. E’ il caso, per esempio, di una discoteca/ristorante di Reggio Emilia che, formalmente, risultava “circolo ricreativo”, ma dove solo un cliente su cinque era in possesso della tessera associativa.   L’operazione Halloween è la prima azione concreta dell’accordo siglato lo scorso settembre da Agenzia delle Entrate e Siae, che ha l’obiettivo di contrastare l’evasione fiscale e contributiva nel settore dello spettacolo, dell’intrattenimento e delle manifestazioni sportive dilettantistiche. Nello specifico, la collaborazione tra i due enti avverrà anche attraverso lo scambio sistematico di informazioni, che confluiranno in una banca dati comune. La Società italiana degli autori ed editori, in particolare, segnalerà alle strutture dell’Amministrazione finanziaria un elenco dettagliato degli spettacoli e degli eventi organizzati e fornirà informazioni anche sugli enti non commerciali e sulle associazioni sportive dilettantistiche che manifestano comportamenti sospetti; l’Agenzia delle Entrate metterà a disposizione, su richiesta della Siae, tutte le informazioni anagrafiche e reddituali relative ai soggetti controllati.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/emilia-romagna/articolo/scontrino-o-scherzettotask-force-entrate-siae