Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Liguria

Collaborazione volontaria: un convegno per saperne di più

Al centro dell’attenzione gli interventi di dirigenti e funzionari delle Entrate e rappresentanti di ordini professionali

Thumbnail
Fare il punto sulla nuova procedura di collaborazione volontaria per l’emersione e il rientro di capitali detenuti all’estero: ecco l’obiettivo del convegno che si è tenuto martedì 8 settembre presso la sede della Direzione regionale della Liguria dell’Agenzia delle Entrate. I lavori hanno visto coinvolti dirigenti e funzionari delle Entrate, rappresentanti degli ordini professionali dei Commercialisti e degli Avvocati, che si sono alternati sul palco dei relatori.

Gli interventi – Di fronte a una sala gremita ha introdotto i lavori il Direttore regionale, Alberta De Sensi, che ha sottolineato come il workshop sia la naturale prosecuzione del lavoro svolto in questi mesi dal Tavolo tecnico in materia di voluntary disclosure istituito presso la Direzione regionale della Liguria. Il Presidente dell’Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili di Genova, Massimo Scotton e Mauro Ferrando, delegato dell’Ordine degli Avvocati di Genova si sono uniti ai saluti ed espresso compiacimento per l’attività comune sin qui svolta che ha consentito di superare, con un approccio operativo, alcune difficoltà applicative recate dalle nuove norme.
Con l’intervento di Antonio Martino, responsabile dell’Ucifi dell’Agenzia delle Entrate, si è entrati nel vivo della voluntary disclosure: accanto ai chiarimenti di natura tecnica non sono mancate sottolineature circa il carattere innovativo della procedura e lo spirito con cui contribuenti e professionisti sono chiamati a gestirla.
A seguire gli interventi di Federico Diomeda e di Andrea Frassinetti per l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Genova e dell’avvocato Ferrando del Foro di Genova: i professionisti hanno mostrato consapevolezza delle opportunità offerte dalla procedura al contribuente, sottoponendo poi taluni dubbi interpretativi di natura giuridica e tecnica. I rappresentanti dell’Ucifi e della Direzione regionale non si sono sottratti alle richieste di chiarimento, fornendo esaurienti risposte che hanno alimentato il dibattito in platea: Vincenzo Averna dell’Ucifi si è in particolare soffermato sugli argomenti oggetto delle ultime circolari dell’Agenzia delle Entrate, mentre Elisabetta Curti, coordinatore del Tavolo tecnico regionale, ha dato voce alle principali questioni trattate al Tavolo fornendo risposte concrete a casi di interesse generale. Le conclusioni del seminario sono state affidate ancora ad Antonio Martino, che ha colto l’occasione per evidenziare l’importanza del dialogo con gli ordini professionali, ringraziando i presenti dell’attenzione e del contributo al dibattito prestati.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/liguria/articolo/collaborazione-volontaria-convegno-saperne-piu