Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Marche

Assistenza fiscale online sempre più mirata, siglato accordo

Via alla collaborazione tra l’Agenzia delle Entrate e il Caaf Cgil Marche, meno attese e più efficenza

Thumbnail
La semplificazione dei rapporti con i contribuenti è alla base dell’accordo stipulato ieri dal Direttore regionale delle Entrate delle Marche, Carmelo Rau, e dal Presidente del Caaf Cgil Marche, Marco Manzotti, nell’ambito di un Accordo quadro nazionale. L’obiettivo dell’intesa è di potenziare l’uso dei canali fiscali telematici per migliorare l’assistenza ai contribuenti tagliando i tempi di attesa al telefono e le file agli sportelli.

Patto per un Fisco più semplice – In particolare, con la firma del protocollo il Caaf Cgil si impegna ad utilizzare i servizi in rete messi a disposizione dall’Agenzia, a partire dai canali Civis e Pec. Le Entrate, dal canto loro, garantiscono una risposta rapida, al massimo entro dieci giorni lavorativi, alle richieste di assistenza inviate telematicamente.

I vantaggi dei servizi in rete – Il ventaglio dei servizi messi in campo dall’Agenzia direttamente sul web va dall’assistenza su comunicazioni di irregolarità e cartelle alla richiesta del duplicato della tessera sanitaria, dalla registrazione contratti di locazione al rilascio, variazione o cessazione della partita Iva. Queste pratiche possono essere comodamente gestite online, senza recarsi in ufficio. Allo stesso modo, sempre in linea è possibile consultare una serie di informazioni utili, come i versamenti eseguiti, le dichiarazioni dei redditi presentate e lo stato dei rimborsi.

Sempre aggiornati sulle novità – La convenzione dedica uno spazio di rilievo al tema della formazione e dell’aggiornamento professionale degli operatori, prevedendo un impegno per la reciproca assistenza e assicurando l’intervento di qualificati rappresentanti nelle attività didattiche riguardanti i processi contemplati dall’accordo e le nuove procedure.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/marche/articolo/assistenza-fiscale-online-sempre-piu-mirata-siglato-accordo