Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Marche

Nuovo accordo tra Agenzia delle Entrate e Regione Marche

Anche quest’anno collaborazione tra i due enti per la gestione dell’Irap e dell’addizionale regionale Irpef

Thumbnail
E' stata rinnovata anche per il 2013 la convenzione tra l’Agenzia delle Entrate e la Regione Marche per la gestione dell’Irap e dell’addizionale regionale all’Irpef. L’intesa è stata firmata dal Direttore regionale dell’Agenzia delle Entrate e dal dirigente del Servizio Bilancio, Ragioneria, Tributi, Patrimonio e Politiche Comunitarie della Regione.
 
In base all’accordo, che ha validità annuale, i contribuenti marchigiani possono rivolgersi direttamente agli uffici dell’Agenzia delle Entrate per ricevere la necessaria assistenza e informazione sui due tributi ai fini della corretta applicazione della normativa statale e regionale in materia nonché per gli adempimenti connessi.
 
L’Agenzia, inoltre, assicura la gestione delle attività di liquidazione, accertamento, riscossione e tutela dinanzi agli organi del contenzioso ed effettua i rimborsi delle imposte erroneamente versate.
Agli uffici regionali, invece, resta la prerogativa di definire la strategia generale delle imposte e i criteri per la selezione dei soggetti con domicilio fiscale nelle Marche da sottoporre a controllo. Per il coordinamento di tali attività definite in convenzione, è prevista una Commissione paritetica, formata da rappresentanti della Regione e dell’Agenzia.
 
“Il rinnovo dell’accordo – secondo il Direttore regionale dell’Agenzia Carlo Palumbo – rafforza il percorso di condivisione e di collaborazione tra le due amministrazioni per il perseguimento efficace della tutela del contribuente, dell’equità fiscale e del contrasto all’evasione, dando attuazione concreta al processo di riforma fiscale e di gestione decentrata delle entrate regionali”.
 
Il dialogo e la collaborazione tra istituzioni sul territorio produce servizi di qualità e accessibili in forma decentrata, a beneficio dei cittadini contribuenti – sottolinea l’Assessore Marcolini. “La decisione di stipulare l’accordo – ha dichiarato l’assessore al Bilancio – è in linea con il processo attuativo del federalismo fiscale che rafforza la sinergia tra gli apparati della pubblica amministrazione e che eliminando sovrapposizioni e duplicazioni di funzioni e di livelli impositivi, assicura al cittadino-utente la riconoscibilità e la possibilità di valutazione degli stessi, consentendogli di collegare al prelievo fiscale il corrispondente livello di servizio o di funzione pubblica. L’accordo di collaborazione conferma, in linea generale, metodi e contenuti dell’attività svolta nel 2012, compreso l’immediato riversamento delle somme riscosse nelle casse della Regione. Le entrate, quindi, saranno immediatamente disponibili per il bilancio dell’ente”.
 
 
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/marche/articolo/nuovo-accordo-agenzia-delle-entrate-e-regione-marche