Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Puglia

Evasione fiscale: in Puglia protocollo fra Anci, Entrate e Gdf

L'intesa punta a rendere più efficace e uniforme la partecipazione dei Comuni all’accertamento dei tributi statali

Thumbnail
Si consolida in Puglia la collaborazione tra Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza e Anci in materia di accertamento dei tributi. Il protocollo d’intesa sottoscritto lo scorso 11 marzo dai vertici regionali delle tre istituzioni punta a rendere quanto più efficace e uniforme su tutto il territorio regionale il processo di partecipazione dei Comuni all’accertamento dei tributi statali, migliorandolo e rendendolo ancora più efficiente.
 
L’obiettivo è quello di mettere a fattor comune il patrimonio informativo dell'Amministrazione finanziaria con quello che i Comuni dispongono o possono disporre in ragione delle proprie funzioni istituzionali, valorizzandoli in chiave anti-evasione e al fine di indurre comportamenti virtuosi dei contribuenti.
 
L’Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza condivideranno le proprie competenze specifiche con i Comuni aderenti ad apposite convenzioni, consentendo agli enti locali pugliesi di intercettare e di segnalare i comportamenti evasivi più gravi nei vari ambiti in cui operano: commercio e professioni, urbanistica e territorio, proprietà edilizie, patrimonio immobiliare, affitti “in nero”, residenze fittizie all’estero e disponibilità di beni indicativi di capacità contributiva.
 
Gli strumenti messi in campo dal Protocollo d’intesa regionale sono la formazione continua, la diffusione delle best-practices e la predisposizione di specifici percorsi metodologici. Il punto di forza del Protocollo è un network di personale delle tre istituzioni, selezionato tra specialisti nell’analisi del rischio di evasione e nell’accertamento dei tributi locali ed erariali. La rete di lavoro avrà il compito di mettere in campo tutti gli strumenti formativi e informativi previsti dal protocollo, di rendere efficace il collegamento tra le istituzioni, di monitorare i risultati e di stimolare nuove iniziative.
 
In Puglia sono 31 gli enti locali che hanno già aderito ad un protocollo d’intesa con l’Agenzia delle Entrate in materia di partecipazione dei comuni all’accertamento dei tributi statali. Il Protocollo d’Intesa regionale tra Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza e Anci, oltre ad una più ampia adesione da parte degli enti locali pugliesi, si propone di raggiungere risultati ancor più consistenti, in modo che anche in Puglia dell’azione di contrasto all’evasione sia percepita in modo più concreto, proporzionato e dissuasivo da tutti coloro che non rispettano la regola costituzionale della partecipazione alla spesa pubblica in base alla propria capacità contributiva.
 
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/puglia/articolo/evasione-fiscale-puglia-protocollo-anci-entrate-e-gdf