Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Puglia

Irap e addizionale Irpef, continua l’intesa tra Regione e Agenzia

Le somme riscosse in seguito ai controlli delle Entrate saranno riversate nelle casse della Regione

Thumbnail
Dalla dichiarazione alla riscossione, dal contenzioso al rimborso: la Regione Puglia affida, anche per il 2012, agli uffici dell’Agenzia delle Entrate la gestione dell’Irap e dell’addizionale regionale all’Irpef. Il rinnovo della convenzione annuale è stato siglato questa mattina dal direttore regionale dell’Agenzia delle Entrate, Aldo Polito e dall’assessore regionale al Bilancio e alla Programmazione, Michele Pelillo.

La novità – L’accordo di collaborazione conferma metodi e contenuti dell’attività svolta nel 2011 e aggiunge una novità di immediato impatto sulla gestione finanziaria della Regione: le somme riscosse a seguito dei controlli effettuati dall’Agenzia delle Entrate saranno riversate direttamente nelle casse della Regione e risulteranno, quindi, subito disponibili al bilancio dell’ente.

Le conferme – Resta ferma la possibilità per i contribuenti pugliesi di ricevere assistenza e informazione sui due tributi regionali presso gli uffici dell’Agenzia delle Entrate. I funzionari del Fisco, infatti, gestiranno l’intero ciclo di applicazione dell’Irap e dell’addizionale Irpef, curando la liquidazione e l’iscrizione a ruolo, l’esame delle richieste di rimborso e la tutela della Regione in sede contenziosa. Sul fronte dell’accertamento, in particolare, la Regione si riserva la definizione dei criteri per la selezione dei soggetti con domicilio fiscale in Puglia da sottoporre a controllo, nell’ambito della strategia generale di gestione delle imposte.
“Il dialogo tra istituzioni sul territorio produce servizi di qualità e accessibili in forma decentrata, a beneficio dei cittadini. Penso al contribuente di Foggia o a quello di Lecce che potranno rivolgersi agli uffici provinciali dell’Agenzia, risparmiando disagi e costi di spostamento” – sottolinea Aldo Polito. “Il rinnovo della convenzione Irap, inoltre, passa attraverso l’integrazione dei  sistemi informatici per lo scambio di dati e informazioni di interesse comune.”
“La decisione di stipulare l’accordo – ha dichiarato l’assessore al Bilancio Michele Pelillo – è in linea con il decreto sul federalismo fiscale che indica la necessità di evitare duplicazioni di competenze nella pubblica amministrazione. Per questo sono soddisfatto per la firma di oggi: grazie alla capillarità e alla competenza dell’Agenzia delle Entrate sul territorio, che già gestisce l’Irpef, potremo ben gestire le addizionali e l’Irap”.

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/puglia/articolo/irap-e-addizionale-irpef-continua-lintesa-regione-e-agenzia