Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Sardegna

In Sardegna sempre più dopo - scuola negli uffici fiscali

Dall’inizio dell’anno sono stati 46 gli studenti impegnati in tirocini di formazione e orientamento

Thumbnail
Sempre più stretto in Sardegna il legame fra il mondo della scuola e l’Agenzia delle Entrate che quest’anno ha accolto negli uffici isolani 46 studenti impegnati in tirocini di formazione e di orientamento e 30 universitari in visita alla Direzione Provinciale di Cagliari.
Gli stage
I tirocini coinvolgono studenti delle scuole superiori di secondo grado, laureandi e neo laureati ai quali, in virtù dei protocolli d’intesa sottoscritti dalla Direzione Regionale della Sardegna con gli istituti scolastici e con le Università degli Studi, è offerta l’opportunità di “frequentare”gli uffici fiscali per acquisire conoscenze del mondo lavorativo e sperimentare così, nel contesto dell’Agenzia delle Entrate, il sapere giuridico, tributario e fiscale acquisito nel corso degli studi.
Il percorso formativo è  diversamente modulato: dal programma su base oraria o settimanale si passa a quello articolato su un più ampio arco temporale, da uno a sei mesi; non mancano le preferenze per i mesi estivi quando, sospeso o allentato l’impegno scolastico, gli studenti possono dedicarsi ad attività integrative.
I tirocinanti per l’intero periodo di formazione sono seguiti da un funzionario - tutor dell’ufficio, che cura l’inserimento dei giovani ospiti nel contesto organizzativo, operativo, ambientale e relazionale.
Studenti degli Istituti Superiori: 35
Gli studenti delle scuole superiori, in tutto 35, provenienti da otto istituti scolastici delle province di Cagliari e di Sassari hanno svolto stage dalle 80 alle 120 ore, e mentre la maggior parte li ha completati nei primi mesi dell’anno, dieci ragazzi di Cagliari hanno preferito iniziare le 80 ore a giugno, il giorno immediatamente successivo alla chiusura delle lezioni.
Le scuole coinvolte sono in tutto otto, primeggiano con sette adesioni gli Istituti Tecnici Commerciali, l’ottavo è un Istituto di Istruzione Superiore.
Queste le scuole coinvolte:
ITC “F.Besta”, “P.Martini” e “Leonardo da Vinci” di Cagliari, ITC E.Mattei” di Decimonannu; ITC “La Marmora – Dessì” di Sassari, I.I.S.S. “E. Fermi” di Ozieri; ITC “A. Deffenu” e “D.Panedda”  di Olbia.
L’Ufficio Territoriale di Cagliari 1 ha aperto le porte a 18 studenti, quello di Sanluri ne ha accolto quattro; mentre nel nord gli Uffici Territoriali di Sassari e di Olbia hanno ospitato, rispettivamente, nove e tre tirocinanti.
Universitari: 11
Non solo sardi gli Atenei coinvolti: alle Facoltà di Economia e di Scienze Politiche delle Università di Cagliari e di Sassari,  presenti con nove tirocinanti, si aggiunge infatti, l’Università “Bicocca” di Milano, con un neolaureato che ha svolto uno stage di tre mesi nella DP di Sassari.
Chiude l’elenco una stagista segnalata dall’Agenzia Regionale  per il Lavoro della Regione Autonoma della Sardegna per un tirocinio di sei mesi, il più lungo del 2012.
Non mancano, anche fra gli universitari, quelli che hanno eletto l’estate a periodo propizio per gli stage in Agenzia.
Quanto alla distribuzione negli uffici: uno stage si è tenuto in Direzione Regionale, un altro  presso l’Ufficio Territoriale di Cagliari 1; tre presso quello di Sassari, infine due a Lanusei. 
 
Universitari in visita alla DP di Cagliari
Sempre nell’ambito della collaborazione Agenzia – Università si segnala la visita effettuata nel mese di maggio da parte di 30 universitari della Facoltà di Scienze Politiche di Cagliari alla locale Direzione Provinciale.
Accompagnati dal docente di Diritto Tributario gli ospiti sono stati ricevuti dal Direttore Provinciale, dai Direttori degli Uffici Territoriali di Cagliari1 e di Cagliari2 e dai dirigenti delle strutture interne deputate all’attività di contrasto all’evasione.
Per gli studenti si è trattato di un’occasione preziosa per conoscere in presa diretta, dalla viva voce degli operatori responsabili dei processi, la gamma delle attività proprie dall’Agenzia, a livello generale e territoriale, dall’assistenza ai contribuenti,  all’ accertamento e al controllo, fino alla difesa in giudizio della pretesa tributaria.
La preparazione e l’interesse manifestato dagli ospiti ha consentito di spaziare fino alla disamina del nuovo istituto della mediazione tributaria.
 

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/sardegna/articolo/sardegna-sempre-piu-dopo-scuola-negli-uffici-fiscali