Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Sicilia

Fisco e Scuola alla Lumsa: condivisione di strumenti, canali e metodi didattici

L'iniziativa ha coinvolto i futuri insegnanti, con l’obiettivo di approfondire il tema della legalità fiscale, da trasmettere attraverso i processi educativi alle nuove generazioni

Thumbnail

A un anno circa dalla sperimentazione, per le scuole elementari e medie, di Fisco & Scuola online, l’Agenzia delle entrate della Sicilia torna a proporre, in piattaforma web, il progetto dedicato alla legalità fiscale, rivolgendolo, stavolta, agli studenti universitari delle facoltà di Scienze della formazione primaria e di Scienze dell’educazione dell’università Lumsa di Palermo.
 
Saper dire e saper fare legalità fiscale - Analisi del progetto Fisco & Scuola in laboratorio” è il titolo dell’iniziativa, rivolta ai futuri insegnanti, con l’obiettivo di approfondire il tema della legalità fiscale, da trasmettere attraverso i processi educativi emergenti alle nuove generazioni. Contenuti e linguaggio, metodi e strumenti, al vaglio dei sessanta allievi della Lumsa che, in veste di futuri formatori, hanno fatto proprio il progetto Fisco & Scuola, quale strumento e compagine di un messaggio di cui diventare portatori.
I lavori hanno avuto inizio sabato 24 aprile durante il laboratorio di didattica generale del professore Vito Chiaromonte, nell’ambito del quale è intervenuto il responsabile formazione, comunicazione e sviluppo, Simone Mirasolo, con i funzionari dell’area di staff della direzione regionale della Sicilia referenti del progetto, che hanno raccontato un Fisco & Scuola come attività propedeutica alla tax compliance, all’apertura di un dialogo che vuole coinvolgere già dai banchi di scuola il cittadino, per consolidare con lui un rapporto di fiducia destinato a durare e crescere col tempo. Un progetto, quello presentato agli universitari, come strumento di opportunità e scambio utile al “saper formare e saper comunicare” contenuti di valore, in grado di favorire il cambiamento di mentalità e l’abbattimento del pregiudizio nei riguardi del sistema fiscale e dell’equa contribuzione.
 
Fisco & Scuola approda all’università, dunque, presentato come meta attività dell’Agenzia e anche come propria “lucida utopia” che mira, con metodo e costanza, al raggiungimento di quell’isola che non c’è ma che presto ci sarà perché, incontro dopo incontro e anno dopo anno, la persistenza di questo lavoro, sempre in corso d’opera, sarà in grado di produrre gli attesi risultati.
Nel corso delle riflessioni è emerso, infatti, che progetto presentato è la sintesi di due discipline, formazione e comunicazione, che nell’intreccio delle competenze, dentro una cultura della complessità, sono in grado di sviluppare quel processo educativo nuovo e coerente, capace di preparare le giovani generazioni a fare un salto di qualità considerevole per la costruzione di un Paese migliore.
Positivo e stimolante il feedback dato dagli studenti, attraverso un ulteriore incontro sul web, nella giornata di oggi, alla presenza del direttore regionale, Pasquale Stellacci, che, a conclusione dell’approfondimento, hanno formulato considerazioni critiche e proposte con elaborati scritti dagli interessanti contenuti. Oltre agli apprezzamenti per la mediazione didattica multimodale, messa a punto nel progetto, attraverso la scelta di un linguaggio capace di interagire con i suoi interlocutori, è stata anche sviluppata un’area di miglioramento, che vorrebbe promuovere Fisco & Scuola ad attività interdisciplinare permanente, in grado di accompagnare, con un programma ben modulato, gli studenti lungo il ciclo completo degli studi. Includere Fisco & Scuola nel programma di educazione civica – hanno sostenuto gli studenti della Lumsa – diventerebbe una occasione di crescita civile per preparare, con sistematicità, il futuro contribuente al suo ruolo di cittadino consapevole.
 
Dentro la cornice storica e culturale di un tempo in cerca di certezze e di riferimenti, l’Agenzia delle entrate, con il suo progetto dedicato all’educazione fiscale, sconvolge l’idea di amministrazione fredda e pragmatica, per mostrare il suo volto più umano e creativo, facilitatore di un cambiamento, non solo dei modi di dire, ma anche di fare, di formare e di informare; didattica e metodologia  diventano, pertanto, anche attraverso il web, strumenti e veicoli portanti, capaci di orientare le scelte etiche e le condotte di vita, verso la ricerca del bene comune. L’incontro con il mondo dell’università ha potenziato e dilatato i confini di Fisco & Scuola, un progetto sempre pronto a rinnovarsi per rimanere online con le nuove generazioni.

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/sicilia/articolo/fisco-e-scuola-alla-lumsa-condivisione-strumenti-canali-e