Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Toscana

Intese con i professionisti per potenziare i servizi online

Le Entrate puntano su Confcommercio ed esperti tributari. I protocolli seguono accordi nazionali

Thumbnail
I canali telematici per la fruizione dei servizi di assistenza dell'Agenzia delle Entrate sono ancora al centro di accordi quadro siglati in Toscana con associazioni professionali e di categoria. Dopo la firma, nei giorni scorsi, del protocollo d' intesa con l’Ordine dei Consulenti del lavoro della Toscana, tra ieri e oggi il direttore regionale della Toscana dell’Agenzia delle Entrate, Giovanna Alessio, ha siglato una serie di intese con  Confcommercio, che ha firmato specifico accordo già ieri, con l’Associazione Nazionale dei Consulenti Tributari Italiani (Ancit), con l’Istituto Nazionale Tributaristi (Int), con la Libera Associazione Periti ed Esperti Tributari (Lapet) e, infine, con l’Associazione Nazionale Consulenti Tributari (Ancot), che oggi hanno formalizzato il proprio impegno.

Gli accordi sono finalizzati a potenziare l’utilizzo dei canali di assistenza telematici e ottenere così un duplice vantaggio: per gli intermediari, che evitano inutili spostamenti e code agli sportelli, e per l’Agenzia, che può così ottimizzare l’utilizzo delle proprie risorse.
I protocolli seguono gli accordi-quadro siglati a livello nazionale e puntano a garantire una semplificazione dei rapporti con l’Agenzia attraverso un maggiore utilizzo dei canali informatici, tra cui CIVIS e le caselle di posta elettronica certificata.

Le intese prevedono, infatti, da un lato che i professionisti si attivino per promuovere l’utilizzo degli strumenti telematici tra i propri iscritti, dall’altro che l’Agenzia si impegni a fornire risposta entro 10 giorni lavorativi alle richieste di assistenza inviate telematicamente. Per le questioni non risolvibili via Web, invece, sarà possibile ottenere assistenza prioritaria direttamente presso gli uffici territoriali prenotando un appuntamento tramite canale riservato, denominato “Cup Convenzioni”, accessibile dalla piattaforma Entratel. Sono, inoltre, previsti strumenti per valutare l’efficacia dell’intesa e prevedere iniziative formative per una più approfondita conoscenza dei servizi telematici delle Entrate.
 
 
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/toscana/articolo/intese-professionisti-potenziare-servizi-online