Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Toscana

Toscana: i risultati dei controlli negli stabilimenti

Recuperati dalle Entrate di Massa ricavi non dichiarati in circa la metà di quelli ispezionati

Thumbnail
Si è conclusa nei giorni scorsi l’operazione di controllo avviata nel corso dell’estate dagli ispettori dell’Agenzia delle Entrate di Massa nei confronti degli stabilimenti balneari. Complessivamente i controlli hanno interessato 45 dei 112 stabilimenti balneari presenti sul litorale di Massa. Per 22 di questi le indagini si sono concluse con avvisi di accertamento per il recupero di ricavi non contabilizzati e non dichiarati al Fisco.Per queste aziende, sebbene i controlli si siano limitati alla sola attività balneare e non anche a quella di bar e ristorazione, è emersa la ricostruzione di un reddito medio accertato pari a 38mila euro, di circa 2,5 volte superiore rispetto a quanto dichiarato, per una differenza media di 27mila euro ora completamente recuperata a tassazione. Le 22 aziende balneari accertate, infatti, hanno tutte pienamente riconosciuto la fondatezza dell’attività di controllo, aderendo alle diverse forme disponibili di definizione agevolata.Già dall’estate del 2008 i controlli delle Entrate di Massa miravano a fotografare la percentuale effettiva di occupazione dei cosiddetti “posti ombra” e il conseguente fatturato realizzato dalle imprese del settore, che, negli anni precedenti, avevano dichiarato un reddito medio di circa 11mila euro, peraltro comprensivo delle attività di bar e ristorazione.Attraverso alcuni indicatori di produzione (ad esempio numero di ombrelloni, lettini, cabine), i funzionari delle Entrate di Massa hanno in realtà ricostruito il reale giro d’affari dei “bagni” facendo emergere i ricavi sottratti a tassazione.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/toscana/articolo/toscana-risultati-dei-controlli-negli-stabilimenti