Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Veneto

In Veneto nuovi traguardi verso la piena digitalizzazione dei servizi al contribuente

L’incontro annuale in Direzione regionale ha evidenziato gli avanzamenti compiuti nell’ambito dell’erogazione dei servizi fiscali online e l’implementazione delle procedure telematiche messe a disposizione dall’Agenzia

immagine generica illustrativa

Mercoledì 29 novembre si è tenuta presso l’aula magna del polo formativo di via De Marchi a Marghera la riunione annuale dell’Osservatorio regionale sull’attività di assistenza fornita ai professionisti e agli appartenenti agli ordini firmatari di protocolli d’intesa con la Direzione del Veneto.

L’incontro ha avuto ad oggetto in particolare gli avanzamenti compiuti in regione nell’ambito dell’erogazione dei servizi fiscali online e l’implementazione delle più recenti procedure telematiche messe a disposizione sul portale delle Entrate. In apertura dei lavori la Direttrice Regionale, Maria Letizia Schillaci Ventura, e il Capo Settore servizi, Torquato Marù, hanno sottolineato quanto le riunioni dell’Osservatorio siano occasioni preziose per recepire le istanze e i suggerimenti dei professionisti al fine di prevenire disfunzioni e operare ulteriori miglioramenti nell’erogazione dei servizi telematici. Rendere l’utilizzo dei servizi digitali la modalità di interazione standard e prioritaria tra l’Amministrazione finanziaria e l’utenza professionale è un obiettivo esplicitamente individuato nell’Atto di indirizzo per il conseguimento degli obiettivi di politica fiscale per gli anni 2023 – 2025, come ha ribadito Cristina Berto, Capo Ufficio servizi fiscali, nel suo successivo intervento.

Al contempo l’Amministrazione si impegna a garantire un’adeguata assistenza e forme alternative di erogazione dei servizi, anche in presenza, a quanti, tra gli utenti non professionali, non abbiano dimestichezza con l’utilizzo del computer o non abbiano accesso a connessioni di rete. Nel corso della riunione sono stati esposti dei dati che hanno mostrato gli avanzamenti compiuti dagli Uffici del Veneto nell’erogazione dei servizi online e gli ottimi risultati conseguiti con riguardo ai livelli di tempestività e qualità nella lavorazione delle istanze pervenute tramite Civis.

Ad esempio, ad oggi in Veneto per il 2023 il 97,79% dei contratti di locazione è stato registrato mediante la procedura RLI. Un netto avanzamento rispetto al 95,81% del 2022 e un traguardo importante considerando che la percentuale a livello nazionale si attesta 92,23%. Successivamente sono state analizzate le caratteristiche e le funzionalità di servizi web di recente implementazione, come ad esempio la procedura “Consegna documenti e istanze” che consente di inviare telematicamente documenti, su richiesta dell’Agenzia o iniziativa dell’utente, ottenendo la ricevuta di protocollazione. Questa procedura dovrebbe progressivamente sostituire l’utilizzo di Pec e posta elettronica in tutti quei casi in cui la norma non individui esplicitamente le modalità di invio della documentazione.

La digitalizzazione prosegue anche per quanto riguarda l’ambito del territorio. Elisabetta Pighi, Capo Ufficio servizi catastali, cartografici e di pubblicità immobiliare del Veneto, ha illustrato le modalità di utilizzo del nuovo servizio di ispezione ipotecaria sui documenti cartacei in modalità telematica, estesa a livello nazionale dal 2 ottobre di quest’anno per gli utenti abilitati alla piattaforma Sister.

Gli ultimi interventi, a cura di funzionari dell’Ufficio Servizi fiscali, hanno riguardato il modello RAP per la richiesta di registrazione in modalità telematica dei contratti di comodato e dei preliminari di compravendita, il trattamento delle comunicazioni di maggior credito da verificare e le comunicazioni su dichiarazioni con quadro RU presentate tramite Civis.

Durante il meeting è stata data risposta alle richieste di alcuni chiarimenti da parte dei professionisti presenti e sono state rilevate le esigenze da loro manifestate nell’ottica della semplificazione degli adempimenti e del miglioramento delle procedure telematiche.

L’incontro si è concluso con soddisfazione da ambo le parti e con un particolare apprezzamento dei professionisti intervenuti per l’attenzione che, con tali momenti di confronto e condivisione, l’Agenzia delle entrate rivolge agli intermediari.

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/veneto/articolo/veneto-nuovi-traguardi-verso-piena-digitalizzazione-dei