Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Dati e statistiche

Entrate tributarie e contributive,
in rialzo nei primi 5 mesi 2021

Il rapporto “completo” oggi evidenzia, nel complesso, un trend in crescita del 9,2% - pari a 22.611 milioni di euro - rispetto all'analogo periodo dell'anno precedente

In rete, sui siti del ministero dell’Economia e delle Finanze e della Ragioneria generale dello Stato, il Rapporto sull’andamento delle entrate tributarie e contributive nel periodo gennaio-maggio 2021, redatto congiuntamente dai dipartimenti dei due istituti, in omaggio alla legge di contabilità e finanza pubblica  

Statistiche sulle dichiarazioni 2020:
nuovi dati arricchiscono il quadro

Cala il numero di contribuenti interessati dagli Indici sintetici di affidabilità fiscale nel 2019 rispetto all’anno d’imposta precedente. È la forza d’attrazione del regime forfettario

Un’analisi approfondita del secondo anno di vita degli Isa e delle dichiarazioni delle persone fisiche titolari di partita Iva, anche in base al reddito prevalente, presentate dai contribuenti nel 2020 e relative al periodo d’imposta 2019. L’avanzamento dell’indagine, che annovera, in più, le statistiche su registro e successioni è disponibile sul sito del dipartimento delle Finanze

Entrate dei primi cinque mesi 2021:
gettito ancora “ovviamente” su

Il confronto con il corrispondente periodo dell’anno precedente continua a essere influenzato dal fatto che, nello stesso arco temporale, nel 2020, era in vigore il lockdown con le sue conseguenze

Tra gennaio e maggio 2021, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica sono pari a 169.667 milioni di euro, con un aumento di 13,3 punti percentuali rispetto agli stessi mesi del 2020. In sintesi, è quanto si legge nell’analisi elaborata dal Df, con il consueto Bollettino pubblicato online, insieme alla relativa Nota tecnica e alle Appendici statistiche