Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Normativa e prassi

Prototipo della controllata italiana,
via libera al credito d’imposta

La realizzazione di un macchinario taglio laser 3D innovativo, su commissione della holding, si può definire un’attività sperimentale ammessa al bonus ricerca e sviluppo

Può fruire del credito d’imposta “Ricerca e Sviluppo”, l’attività svolta nel 2018 e 2019 da una società residente costituita dalla controllante estera, con cui è stato creato un apparecchio laser 3D. Incluse nel bonus anche le spese sostenute per consulenze esterne e per l’acquisto dei materiali necessari per la realizzazione del prototipo. Il chiarimento è contenuto nella risposta n. 280/2021 dell’Agenzia  

Agevolazioni “prima casa” ammesse
in presenza di immobile ereditato

A patto che il fabbricato acquisito mortis causa venga venduto entro l’anno e che quindi il contribuente, alla fine delle operazioni di compravendita, sarà titolare di un bene solo

La disposizione che consente a un soggetto di fruire delle agevolazioni “prima casa”, nonostante sia titolare, nel Comune di residenza, di un altro immobile precedentemente comprato con l’applicazione dei benefici, vale anche per l’acquisto eseguito da chi è contestualmente titolare di una casa ricevuta in eredità. È in sintesi la risposta dell’Agenzia n. 277/2021

Fondo pensionistico in liquidazione:
Cu, 770 e Enc in capo al trasferitario

Verificandosi una prosecuzione di tutte le attività previdenziali, anche il risparmio d’imposta passa all’istituto successore, che può eventualmente utilizzarlo a scomputo di un futuro debito

Il passaggio totalitario delle posizioni previdenziali precedentemente appartenenti a un fondo pensionistico messo in liquidazione a un fondo Alfa legittima il trasferimento del risparmio di imposta a quest’ultimo. È uno dei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle entrate con la risposta n. 275/2021