Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Normativa e prassi

Contributo unificato: si versa online
con pagoPa lungo tutta la Penisola

La modalità era attiva, dal 2017, solo per i depositi telematici dei ricorsi e degli appelli presso gli uffici di segreteria delle commissioni tributarie presenti nelle regioni Toscana e Lazio

Thumbnail

È in Rete, sul sito del Df, il decreto 6 giugno 2019, del direttore generale delle Finanze, che estende a tutte le Regioni la possibilità di versare, dal prossimo 24 giugno, il contributo unificato tramite il Nodo dei pagamenti – Spc (pagoPa) per i ricorsi e gli appelli depositati presso gli uffici di segreteria di tutte le commissioni tributarie.
 
PagoPa è il servizio che permette a cittadini e imprese di effettuare i pagamenti verso la pubblica amministrazione in modalità elettronica, secondo le regole, gli standard e gli strumenti definiti dall’Agenzia per l’Italia digitale (AgID) e accettati da tutti gli aderenti (Psp – prestatori di servizi di pagamento), vale a dire amministrazioni pubbliche, banche, Poste spa e altri istituti di credito. Per maggiori informazioni sui pagamenti con il servizio pagoPA, sul portale della Giustizia tributaria è possibile consultare la pagina dell’assistenza online.
 
La nuova modalità di versamento, con il decreto 10 marzo 2017 era già stata attivata in Toscana, dal 15 marzo 2017, e nel Lazio, il successivo 15 aprile.
 
Il decreto in argomento sarà presto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/normativa-e-prassi/articolo/contributo-unificato-si-versa-online-pagopa-lungo-tutta