Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Normativa e prassi

Definite le specifiche tecniche
per trasmettere i dati Irap 2021

L’invio, da parte dell'Agenzia, alle Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano, è realizzato tramite il sistema di collegamento tra Anagrafe tributaria ed enti locali "Siatel v2.0 PuntoFisco"

immagine generica illustrativa

Definite, con il provvedimento del 13 aprile 2021, siglato dal direttore dell’Agenzia Ruffini, le specifiche tecniche, in formato xml, da utilizzare, tramite l’Agenzia delle entrate, per la trasmissione alle Regioni e alle Province autonome di Trento e Bolzano dei dati relativi alla dichiarazione Irap 2021.

In particolare, l’Agenzia delle entrate trasmette alle Regioni e Province autonome in cui ha sede il domicilio fiscale del soggetto passivo, ovvero dove viene ripartito il valore della produzione netta, i dati delle dichiarazioni Irap, attraverso il sistema di collegamento tra Anagrafe Tributaria ed enti locali denominato “Siatel v2.0 PuntoFisco”, sulla base delle specifiche tecniche contenute nell’Allegato A al provvedimento odierno.

Le coordinate informatiche, approvate con il provvedimento del 13 aprile 2021, danno attuazione a quanto già previsto dal precedente atto direttoriale del 29 gennaio 2021, con cui è stato adottato il modello dichiarativo “Irap 2021”, con le relative istruzioni, da utilizzare per la dichiarazione dell’imposta regionale sulle attività produttive per l’anno 2020.

La trasmissione è effettuata con cadenza mensile, a partire dal trentesimo giorno successivo alla data di scadenza della presentazione della dichiarazione Irap.

Eventuali correzioni alle specifiche tecniche saranno pubblicate nell’apposita sezione del sito internet dell’Agenzia delle Entrate e ne sarà data relativa comunicazione.

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/normativa-e-prassi/articolo/definite-specifiche-tecniche-trasmettere-dati-irap-2021